Come scaricare e usare Aptoide su Android

Aptoide è un market alternativo che può essere installato su device Android (smartphone e tablet) e che permette di personalizzare il proprio device con tantissime applicazioni e funzioni interessanti.

La nota positiva di questo marketplace alternativo, é che non ha bisogno del root: esattamente, puoi scaricarlo e installarlo anche senza root, per cui il download e l’utilizzo non pregiudicheranno in alcun modo la garanzia del tuo terminale. Vediamo come scaricarlo (visto che non c’è più sul Play Google Store) e come usarlo.

Aptoide

Installazione e funzionamento

Come abbiamo detto, l’app non necessita di root. Per un certo periodo Aptoide è stato sul Play Store, ora non c’è più, ma può essere scaricato dal suo sito ufficiale (in italiano). Prima di scaricarlo, abilita il download alle sorgenti sconosciute, così:

  • vai in: Impostazioni > Sicurezza > Origini sconosciute.
  • Ora disabilita la voce: Impostazioni > Sicurezza > Verifica app.

Adesso sei pronto per scaricare e installare Aptoide dal sito ufficiale -> Aptoide.com cliccando su “Installare Aptoide”. Installa Aptoide e avvialo.

  • Dopo averlo avviato passa nella tab “STORE”, seleziona “+ Aggiungi Store” e poi “Guarda gli Store Migliori”.
  • Nella pagina successiva spostati sulla tab “SEMPRE” e, per aggiungere i repository scegli “+ Add Store” e dai conferma.

Dopo aver aggiunto i repository avrai la possibilità di scaricare quello che desideri. Per non appesantire troppo Aptoide, ti consiglio di non aggiungere tutti i repositori disponibili, ma solo i primi cinque, che sono sufficienti.

NB: se effettuando una ricerca con Aptoide non trovi nulla, estendi la ricerca a tutti i repository Aptoide (anche quelli che non hai aggiunto) selezionando “Cerca Altro”. Dopo aver scaricato ciò che ti serve ti sarà chiesto se desideri aggiungere quel nuovo repository sul quale è presente l’app oppure no.

Migliori offerte Adsl del momento