Come disabilitare DHCP sul router

Quando hai ospiti in casa, oppure se sei tu stesso a comprare un nuovo dispositivo (per esempio uno smartphone o un tablet), sai benissimo che il tuo router di casa assegna automaticamente l’indirizzo IP al device che prova a connettersi alla rete internet via wifi.

Questa che può sembrare una comodità però, può risultare una falla della sicurezza. L’assegnazione automatica dell’indirizzo IP é permessa dal protocollo DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol – protocollo di configurazione IP dinamica) che, appunto, assegna automaticamente un indirizzo IP valido ad ogni dispositivo che prova a connettersi via wifi alla sua rete. Se vuoi aumentare la sicurezza della tua rete internet wifi e ti stai chiedendo come disabilitare DHCP sul router, leggi questa guida!

internet

Certo, anche se il router assegna un indirizzo IP a un dispositivo, sappiamo benissimo che poi per collegarsi occorre inserire la password, ma se sei un esperto smanettone, sai che la sicurezza non è mai troppa. Un router con il protocollo DHCP può essere disattivato in modo da impedire l’assegnazione automatica di cui ti ho parlato poc’anzi e aumentare così la sicurezza della tua rete wifi. Disabilitando questo protocollo avrai qualche grattacapo quando vorrai collegare un nuovo dispositivo alla rete, perchè dovrai inserire tutto manualmente ogni volta, ma la sicurezza della tua rete wifi aumenterà notevolmente.

La procedura non è affatto difficile, perchè la maggior parte dei router in circolazione permettono, direttamente tramite lo schermo del pc, di entrare nel pannello delle impostazioni e disabilitare questa funzione. Non c’è un metodo unico, ma per farlo devi far riferimento al manuale di istruzioni del tuo router. Se lo hai perso prova a cercare su internet: di solito i produttori, sul loro sito, permettono il download del manuale di istruzione dei loro prodotti.

Assegnare IP statico

Dopo aver disabilitato il protocollo DHCP, devi procedere ad assegnare un IP statico ai tuoi dispositivi che connetti di solito alla rete internet (pc, smartphone, etc.). Ecco come si fa:

  1. Clicca su Start e poi su Esegui. Se Esegui” non è presente, puoi accedervi tramite il tasto logo Windows + R.
  2. Scrivi “ipconfig / all” (senza virgolette) nel prompt dei comandi e fai Invio. Ti sarà mostrato il tuo attuale IP, Subnet Mask e Gateway predefinito, i server DNS in corso. Su un foglio segna tutti questi elementi.
  3. Ora chiudi tutto e fai di nuovo clic su Start, vai su Pannello di controllo > Connessioni di rete e individua il device che vuoi configurare. Clicca sul pulsante destro del mouse e scegli “Proprietà”.
  4. Sotto la connessione usa questi elementi: finestra, selezionare Protocollo Internet ( TCP / IP) ] clicca su “Proprietà”, scegli il pulsante di opzione, fai clic su “utilizzare il seguente indirizzo IP” e compila i campi con i dati (come riferimento, puoi usare le informazioni estratte sopra).
  5. Ora seleziona il pulsante di opzione accanto per utilizzare i seguenti indirizzi server DNS e inserisci infine gli indirizzi IP dei server DNS reperendoldi dal foglio su cui hai salvato prima i dati.

Fatto!

Migliori offerte Adsl del momento