Come dismettere linea telefonica Telecom

Non sei più soddisfatto del servizio oppure semplicemente non ti serve più la linea telefonica Telecom Italia e vorresti disattivarla?Se vuoi lasciare Telecom per passare a un altro operatore, non devi far nulla per disdire l’abbonamento con Telecom: della pratica di disdetta e dell’attivazione della nuova linea, se ne occuperà in tutto e per tutto il tuo nuovo gestore.

Se invece intendi dimettere la linea telefonica e /o ADSL Telecom senza passare ad altro gestore, dovrai inviare un modulo di recesso a Telecom e dovrai occuparti anche della restituzione degli eventuali apparecchi telefonici e/o ADSL a noleggio. Di seguito i modelli da scaricare e alcune informazioni utili, soprattutto sui costi disattivazione.

Da questi link puoi scaricare i moduli per la disdetta del contratto Telecom:

– Modulo di Recesso senza telefono a noleggio;

– Modulo di Recesso con telefono a noleggio.

I presenti moduli, vanno inviati, debitamente compilati, all’indirizzo indicato nel modello stesso, tramite raccomandata A/R, allegando la fotocopia di un documento di identità.

Sono previste penali per la disattivazione del servizio? Il decreto Bersani ha sancito il diritto del consumatore di recedere dal contratto in qualsiasi momento, sena pagare penali. Purtroppo però, gli operatori, hanno eliminato la dicitura “penale”, chiamandola molte volte “costo di disattivazione”. Questi costi sono spesso addebitati a chi recede dal contratto prima di 24 mesi e rappresentano la restituzione degli sconti usufruiti. Per esempio: se in fase di attivazione della linea, era prevista un offerta con costo di attivazione gratis, in fase di recesso sarà addebitato il costo di attivazione usufruito.

Per maggiori informazioni sui costi di disattivazione di Telecom o Alice, é bene leggere il proprio contratto, sul quale sono presenti tutti i dettagli. Se il contratto é stato perso, é possibile chiedere informazioni al servizio clienti 189.

Migliori offerte Adsl del momento