Wiko Fever 4G recensione e prezzo

Presentato all’IFA 2015 di Berlino, il nuovo Wiko Fever 4G, in Italia al prezzo di 199 euro, promette molto bene, come d’altronde ha fatto la gamma dei suoi predecessori: aspetto luminescente, una buona scheda tecnica e un prezzo contenuto, sono gli ingredienti che stanno decretando il successo di questo produttore.

Wiko Fever 4G, è uno smartphone che “illumina la notte”, come sottolinea lo slogan della casa madre: tra display e cover si possono notare dei piccoli inserti in led fosforescenti, fatti di un materiale a bassa potenza ma in grado di assorbire la luce durante il giorno e di illuminarsi la notte. E così, trovare lo smartphone anche al buio è un gioco da ragazzi.

Wiko Fever 4G

Caratteristiche scheda tecnica

Tra le caratteristiche salienti di questo smartphone, notiamo:

  • uno schermo, da 5,2 pollici IPS Full HD, che ha una sola curvatura senza soluzione di continuità, mentre la cover è realizzata in materiale effetto pelle;
  • un Processore Octa Core Mediatek che lavora a 1,3 Ghz;
  • 3 GB di Ram e 16 GB di ROM espandibile con micro SD;
  • Android alla versione 5.1;
  • supporto dual sim, che sembra essere un miraggio per i device di fascia alta, mentre è un must per quelli di fascia media;
  • tecnologia LTE 4G per navigare ad alta velocità, ovviamente laddove è presente la copertura del proprio operatore;
  • Fotocamera posteriore da 13 MP con flash e zoom 4X e frontale da ben 5 MP;
    wifi, bluetooth, USB 2.0;
  • Peso 143 grammi;
  • Batteria fissa da 2900 mAh.

Completano la scheda tecnica il sistema GPS/A-GPS, la radio FM, il lettore multimediale, bussola digitale, accelerometro e sensore di prossimità.

Nella confezione di vendita troviamo un auricolare e un cavo USB. Al prezzo di 199 euro, Wiko Fever é disponibile nei colori Black/Gold, White/Gold o Black/Grey.

Migliori offerte Adsl del momento