Come avere un numero verde

Sei un libero professionista con partita IVA oppure un’azienda e, soprattutto, sei molto attento alle esigenze dei tuoi clienti? Stai pensando di attivare un numero verde (per intenderci, di quelli che iniziano con 800), ma non sai come funziona? Allora sei nel posto giusto: nella guida di oggi ti spiegheremo come avere un numero verde e quindi farne richiesta, cosa serve per l’apertura e attivazione e come funziona il tutto.

Il numero verde può infatti essere un buono strumento di marketing, in grado di aumentare il numero di contatti della tua attività e quindi il tuo giro d’affari, oltre a essere utilizzato anche come canale di assistenza. Ecco come funziona, i costi e le maggiori offerte disponibili.

Come avere un numero verde

Come funziona: avere un numero verde è molto semplice. Basta avere un numero telefonico di qualsiasi gestore, sia fisso che mobile (Wind, Tre, Telecom, Vodafone, etc.) su cui tu decidi di ricevere le chiamate che arrivano al numero verde. Quindi i tuoi clienti comporranno il numero verde e a te le chiamate arriveranno su un numero da te prescelto (il cosiddetto “numero di terminazione”), oppure se varie linee (è possibile impostare più numeri di terminazione), a seconda delle tue esigenze.

Richiesta e attivazione

Richiedere un numero verde è molto semplice. Online ci sono tanti siti che offrono questo servizio. Solitamente basta registrarsi al sito internet, quindi ricevere login e password e chiedere il numero verde direttamente online, configurarlo scegliendo il numero di terminazione e acquistare il credito. Entro poche ora il numero verde sarà attivo.

Fax: se lo desideri, puoi usare il numero verde anche per ricevere dei fax. Tutto quello che che devi fare è inserire in terminazione il numero di una linea a cui è collegato un fax.

Costo

Eccoci ad un altro capitolo. Come funziona il costo dei numeri verdi? Allora, solitamente all’apertura di un nuovo numero verde, ti viene richiesto di effettuare una ricarica (100/150 euro). Le persone che ti chiameranno sul numero verde quindi, non pagheranno, poichè pagherai tu la chiamata al posto loro, con il credito che hai acquistato. Prima di attivare un numero verde quindi, leggi condizioni e costi. Solitamente non sono previsti canoni annuali, nè costi di attivazione, ma solo appunto le ricariche (almeno una all’anno). Leggi comunque bene le condizioni contrattuali.

Ricorda che puoi escludere anche i cellulari dal numero verde. Al momento dell’attivazione infatti, puoi scegliere se attivare il numero verde solo per i cellulari fissi o anche per i mobili. Se non attivi il numero per i cellulari, quando ti chiameranno, sentiranno una voce registrata che dirà “La chiamata proviene da un’area non abilitata”.

Infine, sui numeri verdi non si possono ricevere chiamate dall’estero verso l’Italia. Al contrario, dall’Italia verso l’estero si possono ricevere, quindi se tu hai delle sedi all’estero, puoi chiedere un numero verde.

Migliori offerte Adsl del momento