Come funziona un telefono dual sim

Quante sono le persone che oggi hanno due o tre o anche più cellulari? E’ proprio per questo che sono nati i telefoni cellulari dual sim: al posto di tenere in borsa, o peggio ancora nelle tasche, più id un cellulare, da tempo è possibile scegliere tra una serie di cellulari dual sim, che permettono di gestire contemporaneamente due schede, anche di diversi operatori telefonici.

Si tratta quindi di telefoni che permettono di ospitare due sim (hanno quindi due slot) e, tramite il menu che compare sullo schermo, è possibile gestire l’una o l’altra scheda. Col tempo anche i dual sim si sono evoluti e ora ci sono veri e propri smartphone dual sim, oltre che trial sim e addirittura quadri sim (in questi ultimi due casi, si tratta quasi sempre di prodotti cinesi).

Cosa significa

Abbiamo quindi appena visto cosa vuol dire cellulare dual sim: è un telefono che permette di gestire due schede sim, di diversi gestori. In questo modo, é possibile dedicare una sim agli affari e l’altra alla sfera privata, per esempio. Il tutto evitando l’inutile ingombro di due telefoni.

Esistono due tipologie di telefoni dual sim:

– DSDS (Dual Sim Dual Standby): sono quei cellulari dual sim sui quali è installata solo un’antenna. Cosa significa? Significa che le due sim sono entrambe attive contemporaneamente, però, quando su una sim si riceve una telefonata, anche l’altra risulta occupata (o spenta).
– DSFA (Dual Sim Full Active): sono quei cellulari dual sim sui quali sono installate due antenne. Significa che le due sim sono entrambe attive contemporaneamente e, anche se si è impegnati in una conversazione su una sim, l’altra risulta libera. Le due sim continuano quindi a funzionare entrambe, anche quando una è impegnata.

Tecnologia

Ci sono ovviamente vari tipi di cellulari dual sim con tecnologie differenti: dai dual sim più semplice senza troppi fronzoli, fino agli smartphone più evoluti, che permettono di andare su internet, di gestire la posta, di connettersi ai social network, di organizzare appunti e lavoro.

Di questi ultimi poi, una importante differenza è data dal sistema operativo installato e che si occupa appunto di gestire tutto il sistema, grafico e interno. I dual sim più diffusi sono Android, ma ce ne sono anche di Windows Phone (prodotti da Nokia).

Migliori offerte Adsl del momento