Come scoprire se qualcuno usa la tua linea adsl

Sospetti che qualcuno stia sfruttando la tua linea Adsl e si colleghi al tuo wifi senza permesso? Purtroppo anche se hai messo una password, non sono così rari i casi in cui qualche “furbacchione” riesce a bucare la rete e sfruttare la connessione altrui, per esempio di un ignaro vicino di casa. Di solito il primo segnale che costituisce un campanello di allarme, é la ridotta velocità della propria connessione: hai notato che internet ultimamente é più lento del solito?

L’eventuale intruso che sta usando la tua rete, potrebbe riuscire addirittura ad entrare nei dispositivi ad essa connessa, spiare le tue risorse e i tuoi documenti. Inoltre, se dovesse trattarsi di qualche malintenzionato in procinto di compiere azioni illegali, ci andresti tu di mezzo, perchè l’IP è tuo. Alla luce di tutto ciò, come scoprire se qualcuno usa la tua linea internet adsl e porvi rimedio?

Come scoprire se qualcuno usa la tua linea adsl

Essenzialmente ci sono due metodi che ti permettono di sapere se c’è qualcuno che è entrato nella tua connessione di rete.

1. Tramite il modem. Prima di tutto, scollega tutti i dispositivi connessi al tuo modem (per assicurarti che non siano connessi, spegnili) e accertati quindi che nessun device sia collegato alal rete. Accendi il modem e guarda bene il led del router wireless. Il led segnala lo stato di attività del modem. Se la connessione é in uso, i led frontali lampeggeranno più o meno velocemente e, siccome tu sai di aver staccato e spento tutti i tuoi dispositivi, la probabilità che qualcun altro stia usando la tua rete è molto probabile.

2. Tramite Zamzom wireless network tool. E’ un semplice programma gratis che permette di vedere, in un elenco, gli intrusi che si collegano al tuo wifi. Scarica il software da questo sito Zamzom wireless network tool (scarica la basic version) e installa il programma sul tuo pc. Dopo averlo installato, avvialo e, nella prima schermata, clicca su Fast Scan.

Partirà subito una scansione della tua rete wifi e, entro qualche minuto, apparirà un elenco degli eventuali utenti connessi. Ovviamente troverai i tuoi dispositivi ed, eventualmente  (speriamo di no), anche altri soggetti che si sono intrufolati senza permesso. Se il tool ha individuato altri soggetti collegati oltre a te, fai un ulteriore controllo più approfondito cliccando sul pulsante Deep Scan.

Cliccando sul pulsante Save invece, potrai salvare il file indicante le persone connesse oltre a te.

Come impedire l’accesso agli intrusi

L’unico modo per impedire l’accesso a intrusi e malintenzionati, é quello di aumentare la barriera di protezione. Cambia quindi la password del tuo computer e scegline una sufficientemente lunga, che contenga caratteri diversi, alfanumerici.

Controlla inoltre che chiave di cifratura é utilizzata dal tuo pc: la maggior parte dei router wifi sono protetti con il protocollo WPA2-AES a 256 bit e chiave di cifratura (ossia la password). Se possiedi un router un po’ vecchiotto, potrebbe usare il protocollo o WPA di prima generazione e il WEP. Puoi verificare il protocollo accedendo al pannello di controllo: basta aprire una pagina internet, digitare gli indirizzi 192.168.0.1 o 192.168.1.1 e, tra le impostazioni del Wi-Fi cercare le informazioni relative al protocollo e alla chiave di sicurezza.

Dopo aver impostato il giusto protocollo di sicurezza e una password impenetrabile, potrai fare nuovamente i controlli di cui sopra: sicuramente non troverai più nessun intruso!

Migliori offerte Adsl del momento