Apple Watch funzioni nascoste e senza iPhone

Venduto a un costo decisamente alto, ma d’altronde in linea con i prodotti della stassa casa, Apple Watch nonostante il prezzo altisonante ha conquistato una bella fetta di utenza sin dalla sua uscita. Man mano che il dispositivo viene usato inoltre, si scoprono trucchi e funzioni nascoste, che finora erano rimasti segreti.

Non è la prima volta che i prodotti Apple nascondono qualche funzionalità al grande pubblico, che poi viene svelata direttamente dagli utilizzatori: anche l’Apple Watch ha delle feature segrete che possono migliorare e facilitare di molto l’uso del device. Scopriamole insieme!

Apple Watch

1. Screenshot: per catturare una schermata basta premere contemporaneamente la Corona Digitale e il pulsante Contatti.

2. Notifiche e funzione Handoff: l’Apple Watch, come ben sai, permette di visualizzare le notifiche dell’iPhone (messaggi SMS; tweet, notifiche Facebook, etc.). Grazie alla funzione Handoff potrai “rispedire” le notifiche dall’Apple Watch all’iPhone: prima di tutto visualizza sull’orologio la notifica, ora fai tap sul tasto Home dell’iPhone in modo da visualizzare la schermata di blocco. Noterai ora in basso a sinistra una nuova icona: fai tap su di essa e vedrai apparire la notifica anche sull’iPhone.

3. Utilizzo del riconoscimento vocale Siri: puoi usarlo per cambiare l’app che stai utilizzando. E’ sufficiente dire “Ciao Siri, apri [nome applicazione]” e in quattro e quattro otto avrai avviato un’app anche se hai le mani occupate.

4. AirPlay: è sufficiente un tocco prolungato (tramite il Force touch) nell’app Musica per far apparire una schermata di invio del flusso audio verso un qualsiasi device compatibile, anche verso le casse Bluetooth e Wifi.

5. “Sguardi”, Glances in inglese. Sono l’equivalente dei widget, in quanto raggruppano info utili per l’utilizzatore. Sono visualizzabili facilmente scorrendo il dito dal basso verso l’alto. Se per esempio si attiva lo sguardo Batteria si può controllare il livello di carica o attivare la modalità di risparmio energetico (che disattiva i sensori di movimento e le notifiche ricevute). Se per esempio si attiva lo sguardo Centro di Controllo, si può attivare la modalità d’uso aereo, il Non Disturbare, il Muto oppure il “Trova il mio iPhone”, in modo che l’iPhone emettaun suono.

E senza iPhone?

Quali sono le funzionalità dello smartwatch Apple senza iPhone?

L’Apple Watch è, prima di ogni cosa, un orologio, per cui mostra l’ora, fornisce allarmi, sveglie e appuntamenti a calendario, ovviamente che siano stati precedentemente sincronizzati con iPhone (se si vogliono inserire nuovi reminder, occorre una nuova sincronizzazione).

Grazie ai 2 GB di memoria interna, si possono memorizzare musica e podcast e, per l’ascolto, abbinare cuffie Bluetooth (visto che non c’è l’uscita jack).

Migliori offerte Adsl del momento