Come diventare genius Apple

Fare un colloquio e lavorare in un Apple Store “per fare qualcosa di importante” come sottolinea la pagina “Lavora con noi / Careers” di Apple. Per lavorare come genius in un Apple Store occorre essere “persone uniche, con talenti ed esperienze” difficili da inserire in una job description, continua Apple.

Ok, ma nella pratica, come bisogna fare per ottenere un colloquio con Apple, quali sono i requisiti richiesti per diventare un genius Apple? Ecco come cercare le posizioni disponibili, come si svolge un colloquio e come giocare tutte le proprie e migliori carte per ottenere il posto di lavoro.

Come diventare genius Apple

Nella pagina Jobs, alla sezione Retail, spesso nell’elenco delle varie posizioni ricercate c’è anche quella del Genius. Per inviare il tuo curriculum devi possedere un ID Apple e una password. E fin qui ci siamo. Ma come fare in modo che il proprio curriculum non sia scartato, in mezzo a tutti gli altri che arrivano per partecipare alle selezioni?

Nei requisiti richiesti non si fa menzione a particolari titoli e qualifiche scolastiche, ma possiamo senza dubbio immaginare che sia necessario comunque un diploma di scuola media superiore. Tra i requisiti, sono richieste spiccate capacità interpersonali, problem-solving, compostezza e capacità di restare concentrati sul cliente, nonchè capacità di gestione del tempo e disponibilità ad orari di lavoro flessibile.

Un curriculum che spicchi tra gli altri é sicuramente quello di una persona che ha già lavorato nel mondo high tech, dell’informatica e della telefonia o comunque che dimostri di avere una certa predisposizione ad acquisire competenze di assistenza e di riparazioni tecniche.

Ti hanno chiamato per un colloquio. Come funziona?

La selezione per i genius Apple consta di quattro fasi.

La prima fase é una conferenza di gruppo. All’incirca 30 candidati sono invitati ad assistere a un seminario di uin paio d’ore, sotto l’occhio vigile di manager Apple pronti ad appuntare i comportamenti di coloro che assistono al seminario. Durante questa fase per fare una buona impressione, dimostrati interessato, prendi appunti e alza la mano per fare domande.

Segue il classico colloquio con le classiche domande: “Perchè vuoi lavorare in Apple”, “Perchè dovremmo scegliere te?”, etc. Entro 48 ore riceverai se puoi accedere al secondo step o meno.

Seconda fase

Entro 72 ore dal seminario i selezionatori Apple ti telefoneranno per chiederti un giudizio sul seminario e ti sarà fissato un colloquio di persona. Al telefono non limitarti a dire “Il seminario mi è piaciuto, è stato interessante”, ma cerca di sviluppare delle argomentazioni valide.

Terza fase

Al telefono ti avranno detto di non vestirti in maniera formale, è consigliabile comunque una via di mezzo: magari un abbigliamento che sia simile proprio a quello dei genius. Sarai chiamato ad affrontare il classico colloquio dove ti saranno chieste le tue esperienze lavorative, su come potresti rapportarti con i clienti. Questo potrebbe essere l’ultimo colloquio. Ma potrebbero anche proportene un altro.

Quarta fase

Potresti dover sostenere un altro colloquio, nel quale ti sarà chiesto dei tuoi interessi, hobby e la vera motivazione che ti spinge a lavorare in un Apple Store.

La scelta

Entro una settimana circa, riceverai una telefonata o una email con la “sentenza”: la bocciatura oppure la vera e propria offerta di lavoro

Migliori offerte Adsl del momento