Vodafone contatori traffico internet: come controllare

Possiedi uno smartphone Android, un tablet, un iPhone, oppure una chiavetta internet e hai attivato un’offerta dati? Questa tipologia di offerte, sebbene spesso parli di traffico illimitato, ha una realtà ben diversa: la navigazione è sempre gratuita, ma dopo un certo consumo di dati, la velocità di navigazione viene ridotta considerevolmente, sebbene la navigazione continui a essere disponibile gratis.

Ecco perchè, qualunque sia la tua offerta attiva, è sempre bene tenere sotto controllo la soglia di traffico dati, attraverso degli appositi contatori, molto semplici da utilizzare, che Vodafone mettere a disposizione dei propri clienti. Vediamo quindi come verificare il traffico internet residuo.

Come sapere quanto traffico dati disponibile

Grazie ai Contatori Vodafone puoi, in ogni momento, monitorare il traffico di minuti, SMS o dati di offerte, promozioni e opzioni attive sulla tua scheda sim. Puoi accedere ai contatori tramite:

  1. sito internet Vodafone, accedendo all’area Fai da Te, loggandoti con username e password; sei non sei ancora registrato, a questo link puoi registrare la tua SIM;
  2. app My Vodafone, che puoi scaricare direttamente sul tuo cellulare o tablet da questo link app My Vodafone;
  3. chiamando il numero gratuito 414. Non occorre abilitare il servizio, in quanto tutte le schede sim sia ricaricabili che abbonamento sono già abilitate.

In questo modo, ovunque tu sia, puoi controllare il traffico dati rimanente, anche se sei all’estero.

Se hai un’offerta mobile, per evitare di consumare troppo velocemente i GB, ti consiglio di sfruttare sempre una connessione wifi, quando presente.

Migliori offerte Adsl del momento