Download modulo denuncia smarrimento cellulare

Hai perso il tuo cellulare o tablet e non riesci più a trovarlo? Hai cercato e ricercato dappertutto, ma temi che sia stato smarrito o, peggio ancora, che sia stato rubato. A questo punto quindi, devi provvedere a far bloccare la scheda sim ed anche il telefono, in modo da renferli inutilizzabili a chiunque potesse averli tra le mani.

Devi quindi recarti prima dai carabinieri a presentare denuncia. Dopodichè potrai contattare il tuo operatore telefonico per presentare anche la richiesta di blocco del telefono. Di seguito trovi tutti i moduli di denuncia: sia il modulo di denuncia di smarrimento da compilare e presentare ai carabinieri, sia quello per il blocco del telefono per ogni singolo operatore telefonico.

Cellulare perso: cosa fare

1. Prima di tutto telefona il servizio clienti del tuo gestore e chiedi di bloccare la scheda sim. Sottolinea anche se intendi chiedere una nuova sim mantenendo lo stesso numero di telefono smarrito.

2. Recati presso la caserma dei carabinieri con questo modulo compilato. Come vedi, sul modulo devi inserire l’IMEI del telefono. Se non lo conosci, telefona il servizio clienti del tuo gestore: potrai recuperarlo semplicemente comunicando i quattro numeri che telefoni più frequentemente.

3. Dopo aver sporto denuncia di smarrimento, puoi chiedere il blocco del telefono tramite IMEI. Il blocco va chiesto al tuo gestore, compilando questo modulo, da inviare all’indirizzo indicato. Al modulo di blocco dovrà essere allegata la denuncia dei carabinieri:

Se dovessi ritrovare il cellulare, i moduli sopra valgono anche come richiesta di sblocco.

Entro pochi giorni dalla ricezione del modulo, il tuo gestore bloccherà il telefono, rendendolo di fatto inutilizzabile.

Migliori offerte Adsl del momento