Cosa dire alla Apple per farsi sostituire l’iPhone

La garanzia Apple è stata per molto tempo oggetto di discussione, a causa delle tempistiche diverse rispetto a quelle di tutti gli altri produttori (un anno invece di due). Dopo non molto tempo, finalmente, anche Apple ha deciso (o è stata costretta dall’Autority) di passare a una garanzia base di due anni.

Cosa fare quindi se si rompe il tuo iPhone? Come devi comportarti per ottenere la garanzia? Cosa dire alla Apple per farsi sostituire l’iPhone? Apple non si fa problemi con la sostituzione, anzi, è molto favorevole rispetto ad altri produttori. Leggi la guida di seguito per sapere come fare.

Apple

Come già detto, Apple prevede due anni di garanzia.

Primo anno di garanzia

Ti basterà recarti presso un Apple Store, telefonare Apple al numero verde oppure recarti presso un Centro d’Assistenza Autorizzato Apple. Durante il primo anno non c’è neanche bisogno dello scontrino, perchè verificheranno la garanzia del tuo iPhone dal codice IMEI.

Il servizio di assistenza Apple, per il primo anno, é un servizio di assistenza mondiale. Ciò significa che se il tuo iPhone si rompe mentre sei in Asia, puoi recarti in qualsiasi Apple Store per ottenere assistenza.

Secondo anno di garanzia

Durante il secondo anno, il servizio di garanzia è prestato dal rivenditore. Se quindi hai comprato l’iPhone presso un Apple Store, devi ritornarci. Se lo hai comprato ad Euronics devi recarti in negozio e così via.

Nota importante: per il secondo anno di garanzia è necessario esibire lo scontrino. Senza lo scontrino ti sarà chiesto di pagare il servizio.

Sostituzione

Ti stai chiedendo cosa dire alla Apple per farti sostituire l’iPhone? La semplice verità: devi dire il problema che riscontri e il genius Apple agirà in due modi:

  1. ti riparerà l’iPhone al momento, se possibile;
  2. oppure te lo sostituirà. Apple infatti non fa riparazioni di device mobili, li ritira e ne da’ uno rigenerato e assolutamente funzionante e il servizio è immediato: basterà una tua firma e avrai subito un iPhone sostitutivo.

Ovviamente Apple risponde solo per danni indipendenti dalla tua volontà o noncuranza: quindi niente sostituzione nè assistenza gratuita in caso di cadute accidentali o infiltrazioni di acqua o di altri liquidi, che non fanno altro che invalidare la garanzia. Ah, e il genius Apple se ne accorge subito: il primo controllo in negozio infatti, sarà proprio quello di verificare la presenza di liquidi o altri danni accidentali dovuti a noncuranza.

Migliori offerte Adsl del momento