Rete cellulare non disponibile: come risolvere

Oggi all’improvviso sullo schermo del tuo telefono è apparsa la seguente scritta “rete cellulare non disponibile” e difatti, non riesci a fare alcuna telefonata, se non solo le chiamate di emergenza. Di cosa si tratta? A cosa può essere dovuto questo problema e come risolverlo?

In realtà, potrebbe essere un problema momentaneo. A volte infatti capita che Tim, Tre, Wind o Vodafone hanno dei piccoli problemi momentanei di rete in specifiche zone e che questi si risolvano spontaneamente nel giro di poco tempo, al massimo di un’ora. Ma cosa fare se il problema persiste, impedendoti di fare telefonate e inviare messaggi sms?

Cosa fare

Innanzitutto, spegni il telefono, togli la scheda sim e, dopo un minuto, reinseriscila. Nella maggior parte di casi il problema si risolve così.

Se persiste, allora, verifica se il problema è della sim o del telefono. Spegni il cellulare, togli la sim e inseriscila in un altro telefono. Se nell’altro telefono funziona correttamente, allora il problema potrebbe essere del dispositivo. A quel punto ti conviene contattare l’assistenza.

Se invece vedi che la sim non funziona neanche in altri telefoni, il problema è della sim, che:

potrebbe essersi smagnetizzata. Contatta quindi il servizio clienti del tuo operatore telefonico e fai fare un controllo sulla rete. Se non ci sono problemi sulla rete del gestore, è molto probabile che la sim si sia smagnetizzata. Recati quindi in un punto vendita e chiedi una nuova sim, ovviamente con lo stesso numero se non vuoi perderlo.

potrebbe avere dei problemi di rete dell’operatore. Chiedi all’operatore di turno di fare un reset della rete. Se l’operatore è novello, potrebbe non essere in grado di farlo, per cui chiudi e richiama il servizio clienti, sperando in un operatore più esperto.

Migliori offerte Adsl del momento