Cosa sono Smart Tag Sony e come funzionano

La vita a volte è troppo complicata? Allora rendila più semplice con gli Smart Tag di Sony: non sono altro che dei dischetti (come quelli che vedi in figura) dotati di tecnologia NFC e che, a contatto con il telefono, ti permettono di attivare determinate funzioni utili in quel momento.

Per esempio, se tocchi lo Smart Tag che metti sul tuo comodino, viene automaticamente impostata la sveglia del tuo smartphone; se tocchi lo Smart Tag presente in auto, viene automaticamente attivato Maps. Oppure, appena torni a casa, se tocchi lo Smart Tag che hai appeso vicino alla porta, viene subuito attivato il wifi del tuo telefono. Di seguito vediamo meglio come funzionano e come configurarli.

Sony Smart Tags

A cosa servono

Il funzionamento, coem spiegato sopra, è molto semplice: basta posizionare uno Smart Tag in un punto strategico, come può essere appunto il comodino oppure il cruscotto dell’auto, per attivare le funzioni legate a quel preciso posto, come per esempio Google Maps oppure la sveglia.

A questo link di Youtube é possibile vedere bene il funzionamento degli Smart Tag.

Come configurarli

A questo punto la domanda è lecita: come configurare questi Smart tags? Ossia, come fare in modo che quel preciso Smart Tag accenda la sveglia piuttosto che il vibra, piuttosto che Google Maps?

Anche questo è molto semplice: l’applicazione che consente di controllare gli Smart Tags è LiveWare Manager e si trova già preinstallata nei device Sony. Si può arrivare alle impostazioni delle Smart Tags anche dallo specifico e omonimo widget.

Per configurarle, basta innanzitutto attivare l’NFC dalle impostazioni, a questo punto avvicinare la Smart Tag al retro dello smartphone, in modo che venga rilevato e poi dall’app decidere quali specifiche  funzioni attivare per quella relativa Smart Tag.

Di seguito un video Youtube che mostra come fare, é in tedesco, ma è molto intuitivo da capire.

Migliori offerte Adsl del momento