Durata prima carica batteria cellulare per non rovinarla

Hai acquistato un nuovo cellulare e ora sei pronto per spacchettarlo e inserire la sim. Ma… un momento, hai dimenticato di chiedere al commesso del negozio un’informazione, banale, ma non di scarsa importanza: qual é la corretta durata della prima carica per la batteria cellulare, in modo da non rovinarla?

Che si tratti di un Samsung Galaxy, di un iPhone, di un LG o di un Nokia o ancora di un LG, svariate sono le correnti di pensiero: il telefonino va tenuto sotto ricarica tutta la notte oppure solo il tempo affinchè raggiunga il 100%? E, ancora prima di metterlo in carica, occorre aspettare che si scarichi completamente? Cerchiamo di dare una risposta chiara a queste domande.

Le batterie odierne, sono agli ioni di litio (anche quelle iPhone) e, rispetto a quelle tradizionali, si ricaricano con maggiore velocità e durano di più. Ma come comportarsi con un cellulare appena comprato? Di regola i cellulari vengono venduti con un minimo di batteria. Le batterie agli ioni di litio non hanno bisogno di essere scaricate al massimo prima di doverle mettere in carcica.

Appena comprato il tuo cellulare quindi, puoi metterlo subito a ricaricare. Non c’è bisogno neanche di tenerlo in carica tutta la notte (sfatiamo quindi questo luogo comune che vuole si tenga in carica per almeno 8 ore). Le batterie agli ioni di litio infatti, raggiungono la carica massima già dopo un paio di ore al massimo, trascorse le quali il sistema di ricarica si blocca automaticamente, per cui è inutile tenere il cellulare o il tablet ancora sotto carica.

Ricapitolando, per fare correttamente la prima carica della batteria, senza rovinarla, basta mettere subito il device sotto carica (da spento), senza aspettare che si scarichi al massimo. A questo punto attendi che si carichi completamente (circa un paio di ore). Quando la batteria è completamente carica, staccalo dalla presa di corrente, perchè tanto (e questo vale per tutte le batterie al litio dei device di ultima generazione) la batteria smette di ricaricarsi. Volendo puoi lasciare l’alimentatore anche tutta la notte: l’indomani noterai che la carica non è calda, grazie proprio a questo sistema di blocco automatico.

Migliori offerte Adsl del momento