Chiamata cellulare disconnesso: cosa significa

Hai appena effettuato una chiamata a una persona e, dopo qualche squillo (spesso occupato), o addirittura senza alcuno squillo, sullo schermo del tuo telefono compare la scritta “Chiamata cellulare disconnesso” oppure “Chiamata disconnessa” e la telefonata non parte, ma si chiude? Cosa vuol dire, cosa significa questo messaggio?

Hai provato a fare di nuovo la chiamata, sperando si trattasse di un errore di stato di rete momentaneo, ma sembra non essere così. In questa guida cerchiamo di capire da cosa potrebbe dipendere il problema e le possibili soluzioni. Prenditi solo cinque minuti di tempo per leggere!

1. Prima di tutto prova a fare una telefonata ad altri numeri: in questo modo puoi controllare se il problema è del tuo telefono oppure del tuo destinatario. Se il problema è del tuo telefono, allora probabilmente non riuscirai a chiamare neanche gli altri numeri e non solo quello.

2. Prova a spegnere e riaccendere il telefono e a togliere anche la sim. Reinserisci la sim, riaccendi il telefono e riprova a fare la chiamata.

3. Se riesci a fare telefonate agli altri numeri, ma a quello no, allora probabilmente il problema è del tuo interlocutore. Potrebbe trattarsi di un problema momentaneo: attendi quindi una mezz’oretta per richiamare. Probabilmente si tratta di un piccolo errore di rete che si risolverà da solo.

4. Se il problema persiste anche dopo ore o dopo un giorno, allora prova a contattare il tuo amico in altro modo (per esempio tramite email) e informalo del fatto che non riesci a telefonare al suo numero. Potrebbe essere un errore più complicato e forse potrebbe aver bisogno di sostituire la scheda sim. Si tratta di una eventualità molto remota, ma non impossibile. DI solito questo tipo di problemi si risolvono spontaneamente ma, in caso contrario, potrebbe essere necessario contattare il proprio gestore telefonico e addirittura sostituire la sim, forse smagnetizzata.

Migliori offerte Adsl del momento