Come avere una sim gratis

Vorresti avere una sim gratis? Magari Vodafone, Lycamobile, Tim, Wind, 3, Tiscali o altro? Solitamente le sim, comprate in negozio, costano dai 5 ai 10 euro. Tuttavia, i vari gestori, tengono in gran conto l’acquisizione di nuovi clienti e per questi ultimi le offerte e le promozioni non mancano.

In realtà, qualche “trucco” per ottenere una scheda sim gratis c’è, che poi non si tratta di un vero e proprio trucco, visto che è una procedura proposta proprio dai vari operatori telefonici), Vediamo insieme cosa fare per richiedere una sim di un nuovo gestore di telefonia.

Se chiedi la portabilità online o telefonicamente, puoi ottenere una sim di un nuovo gestore gratis e con una promozione attiva. Come appena specificato però, questa tecnica vale se hai deciso di cambiare operatore, mantenendo lo stesso numero di telefono.

Prima di contattare (o farti contattare) dal gestore di cui desideri avere la sim, ricorda di tenere a disposizione il tuo documento di identità (va bene la carta di identità o la patente), il codice fiscale e il numeretto che si trova dietro la sim, che è composto da 19 cifre e inizia con 8939. Questi dati saranno richiesti dall’operatore con cui parlerai.

Dopodichè, clicca sul modulo di richiesta seguente, un operatore ti ricontatterà per proporti le offerte per il passaggio::

– compila questo modulo Assistenza Vodafone per farti richiamare da un operatore Vodafone

– A questo link invece, puoi chiedere il passaggio a Tim: devi cliccare in basso a destra sulla dicitura “Attiva tramite operatore” e un operatore del 119 ti richiamerà per proporti le offerte Tim.

– Per essere ricontattato da 3 compila invece questo form.

Attenzione: quando sarai contattato, non è detto che ti sia offerta una sim gratis. Il più delle volte sarà comunque così, perchè gli operatori tengono molto ad acquisire nuovi clienti, soprattutto se “soffiati” alla concorrenza. Inoltre, ti saranno proposte vantaggiose offerte e promozioni per nuovi clienti.

Migliori offerte Adsl del momento