Periscope Twitter: ecco come funziona l’app

Cos’è e come funziona Periscope? La nuova funzione che sta spopolando tra gli utenti di Twitter, non è altro che un’app pensata per lo streaming video live, in diretta. Proprio così: si utilizza lo smartphone oppure il tablet (su cui sia installato sia Twitter che l’app Periscope) per riprendere tutto ciò che si vuole far vedere agli altri.

Dai video delle proprie vacanze alle Maldive, alle fusa del proprio gatto, da una passeggiata con gli amici a una cena romantica con la propria fidanzata: a poche ore dal suo debutto é diventata una delle app più usate e trend topic su twitter. Vediamo insieme come installarla, come usarla per condividere il proprio video live e vedere quello degli altri.

Disponibile al momento solo per iPhone e iPad (quindi solo per iOS), sarà presto compatibile anche con device Android e, si spera, anche Windows Phone.

L’applicazione può essere scaricata gratis da iTunes. Dopo averla scaricata e installata (occorre registrarsi con il proprio account Twitter), il funzionamento è semplice: non devi far altro che inquadrare qualcosa con la tua fotocamera e far partire il flusso video in streaming.

Per vedere quello che fanno gli altri, devi scorrere la timeline e vedere ciò che ti interessa. Puoi anche interagire con il broadcaster in tempo reale inviando messaggi (andando sulla finestra “Say Something”) e cuori (i cuori sono l’equivalente dei “like” di Facebook). L’autore del video live, se ne avrà voglia, potrà rispondere in diretta alle tue domande.

Battezzata dagli ideatori dell’app come un mezzo di “teletrasporto”, grazie a Periscope è infatti possibile assistere a una conferenza in diretta, a un grande evento o a una manifestazione di piazza ovunque tu sia. Inoltre, puoi fare domande in maniera live e interagire con la persona che sta girando il video.

Migliori offerte Adsl del momento