Velocità adsl minimo garantito Vodafone

Con la delibera n. 244/08/CSP, l’AGCOM ha obbligato tutte le compagnie che offrono servizi internet ADS a garantire una “banda minima” (BMG: “Banda Minima Garantita”, ossia una velocità di trasmissione dei dati minima, oltre la quale l’operatore non può scendere) e a dichiararla all’utente.

Occorre però fare una differenza sulla velocità. Esiste infatti una velocità minima in download e una in upload: questi valori sono quasi sempre differenti tra loro (ecco perchè si parla di banda asimmetrica) e, se tempo fa gli operatori erano obbligati a mostrare solo quella in download, ora devono indicarle entrambe. Vediamo di seguito il minimo garantito da Vodafone per entrambi i valori.

Velocità adsl minimo garantito: Vodafone Station

Vodafone Italia ha una BMG pari a:

– 200 Kbit/s in upload
– 2.1 Megabit/s in download.

In caso di velocità ADSL inferiore al minimo garantito suddetto e la lentezza sia riconducibile a problematiche della rete Vodafone, é possibile presentare un reclamo scritto. Se entro 30 giorni dal reclamo la problematica non si risolve, il cliente ha diritto a recedere dal relativo contratto senza penali, tramite lettera raccomandata A/R e con un preavviso minimo di 30 giorni.

Come calcolare la velocità effettiva di navigazione? Da segnalare Ne.Me.Sys (progetto “Misura Internet”), un software certificato e gratuito, che permette a ogni utente di misurare la velocità di navigazione della propria ADSL e verificare quindi se è al di sotto degli standard previsti. La misurazione ha valore legale e può essere allegata alle lettere di reclamo o disdetta.

Migliori offerte Adsl del momento