Come vivere senza cellulare

Vivere senza cellulare si può. Anzi, a dirla tutta, nel mondo, ci sono perfino persone che riescono a vivere senza soldi, dedicandosi all’autoproduzione di quanto necessario per la propria sopravvivenza. E, sorprendentemente (ma forse neanche tanto), queste persone sembrano essere più felici di noialtri, sommersi di inutilità.

Cosciente dell’importanza del vile denaro nella vita, non vuoi arrivare a una scelta così drastica, ma almeno iniziare a usare più coscienziosamente il telefonino. Anzi, in realtà vuoi proprio smettere di usarlo e tornare a 20 (e più) anni fa. Ecco alcuni vantaggi di una vita senza telefonino!

Come si vive senza cellulare

1. Senza cellulare si vive. Ormai davvero in pochissime sono le persone che non hanno un telefonino e forse anche tu qualche volta hai pensato che senza telefono non si possa stare. Allora, prova per un solo giorno a stare senza. Non portarti dietro il telefonino e assaporerai finalmente un senso di libertà ormai dimenticato: non dovrai fermare l’auto per rispondere a nessun messaggio o chiamata, non dovrai controllare continuamente se c’è qualche telefonata persa, non sentirai piàù alcuna suoneria squillare al momento meno opportuno.

2. Chi ti ama ti segue. Anche se non hai il cellulare, non significa certamente che la tua vita sociale ne risentirà. Anzi, probabilmente ne trarrai vantaggio: chi ci tiene veramente a te saprà come contattarti e inoltre, potrai finalmente dire addio alle persone che, in realtà, non ti stavano neanche così simpatiche, ma solo per educazione rispondevi alle loro telefonate.

3. Hai più tempo per te stesso. Chi ha il cellulare (e soprattutto uno smartphone), appena ha un minuto libero, tende a collegarsi in rete (su Facebook, Twitter, etc.) per dare un’occhiata cosa succede “in giro”. Cose che in realtà, non sono per niente interessanti e spesso finisci per annoiarti, quando in realtà avresti potuto passare quei cinque minuti a fare altro. magari a prendere una boccata d’aria in giardino, a coccolare il tuo gatto.

4. Sei in viaggio? Al posto di passare il tempo su Whatsapp, su Candy Crush o su Facebook, leggi un libro, fai le parole crociate oppure, prova a chiacchierare con un tuo compagno di viaggio che, come te, non ha un cellulare in mano. Qualcuno lo troverai sicuramente, forse sarà un po’ anziano, ma ritieniti fortunato: gli anziani sanno raccontare tanto più di quanto possiamo aspettarci. Da un viaggio in treno potresti imparare più di quanto tu abbia imparato nell’ultimo anno, grazie all’anzianotto che ti era accanto.

5. Riscopri il silenzio. Oggi fatti un regalo: lascia il cellulare sul tuo comodino ed esci a fare una passeggiata, se puoi. Niente chiamate, niente sms, niente più tweet a tutte le ore, niente email. Riscopri quanto possa essere gradevole il silenzio.

Migliori offerte Adsl del momento