Come fare foto in sequenza con iPhone

La funzione Burst Mode (o scatto continuo ad alta velocità) è una modalità presente in molte fotocamere di ultima generazione (e dell’iPhone 5S), che permette di scattare a raffica diverse foto (foto in sequenza) ed è molto utile quando, per esempio, il soggetto é in movimento.

Purtroppo però, questa modalità di scatto, è presente solo su iPhone 5s e iPhone 6 e 6 Plus. Probabilmente chi possiede versioni inferiori del melafonino, non vedrà mai questa funzionalità, ma a questa lacuna ha ovviato uno sviluppatore realizzando una modifica, chiamata proprio “Burst Mode” che permette di abilitare (gratis) lo scatto in sequenza su qualsiasi iPhone. Ecco come fare.

Come fare foto in sequenza con iPhone

Come già detto, sugli ultimi modelli di iPhone, il burst mode permette di scattare foto in sequenza, queste foto vengono tutte acquisite in rapida successione (mantenendo premuto l’apposito tasto) e viene proposto automaticamente lo scatto migliore all’utente, che se vuole può anche visualizzare l’intera sequenza di immagini e sceglierne più di una.

Burst Mode è il tweak accennato sopra, sviluppato da PoomSmart che permette di attivare questa funzione su qualsiasi iPhone, purchè sbloccato e su cui sia quindi presente Cydia (non è quindi valido su iPhone senza jailbreak) di attivare la funzione Burst Mode (scatto in sequenza). Ovviamente, sui modelli inferiori di iPhone ci sono dei limiti hardware e software che impediscono di ottenere l’esatto risultato degli ultimi iPhone, ma questo tweak riproduce comunque molto bene l’originale.

In pratica, basta inquadrare il soggetto, premere e tenere premuto il tasto di scatto (é possibile usare anche l’HDR o il flash) e saranno scattate più foto in sequenza. Le foto scattate vengono poi salvate singolarmente nel rullino (non in un’unica sequenza come nell’applicazione nativa). Burst Mode può essere scaricata gratis dalla repository di BigBoss su Cydia. L’app può essere installata su iPhone 4, 4S, 5, 5c, iPad 2, 3, 4 e iPad mini con iOS 5 o iOS 6. Per il download si consiglia di usare una connessione wifi.

Migliori offerte Adsl del momento