Come adattare una foto al cellulare

Possiedi un Samsung, un Motrola, un HTC, un LG o qualsiasi altro smartphone Android? Ti sarai accorto allora che sembra impossibile mettere una foto come sfondo del telefono: come mai? Possibile che sia così difficile inserire un’immagine, anche nei cellulare top di gamma?

Assolutamente no: la procedura c’è, basta saperla: dopo aver letto questa guida infatti, sarai espertissimo e potrai cambiare immagine ogni volta che lo vorrai. Tutto quello che devi fare infatti, é adattare la foto allo smartphone. Come? Te lo spiego in pochi minuti.

Come adattare una foto al cellulare e inserirla come sfondo

Ridimensionare un’immagine ad hoc per il cellulare è molto importante: la foto deve infatti adattarsi in larghezza, soprattutto sui device Android (su iPhone invece; lo sfondo è sempre fisso) proprio perchè smartphone e tablet Android non hanno uno sfondo fisso. Per farla breve, il metodo esatto per calcolare la giusta dimensione di uno sfondo è quello di moltiplicare per due volte la prima misura di risoluzione del display. Se quindi per esempio la risoluzione del cellulare é di 480×800, una foto che ben si adatterà sarà 960×800. Occorre quindi ridimensionare l’immagine attribuendole il giusto rapporto altezza – larghezza,

A tal fine, é possibile utilizzare varie app anche gratis. Una di queste é Photo Editor. Dopo averla scaricata e installata sul proprio cellulare, basta avviarla e, una volta entrati nell’app, selezionare “Galleria”, aprire la foto che si intende mettere come sfondo, scorrere la pagina in basso e premere l’opzione “Resize/Fit”. A questo punto fai tap su “Manuale” e inserisci le dimensioni della foto (seguendo il calcolo di cui sopra). Togli la spunta da “Mantieni proporzioni” o “Keep Aspect Ratio”, per evitare che la foto si riproporzioni e fai tap su OK. La foto è stata ridimensionata correttamente ed è pronta per essere usata come sfondo del telefono o come copertina (su Facebook per esempio).

Migliori offerte Adsl del momento