Come rimuovere malware da Android

Se pensavi che virus e malware non attaccassero smartphone e tablet, purtroppo devi ammettere di esserti sbagliato. Forse i virus per i dispositivi mobile non sono così tanti come quelli che infettano pc e Mac, ma purtroppo, se navighi in internet, non puoi essere sempre sicuro di non imbatterti in virus, malware, trojan e altre minacce informatiche.

Considerando quindi che nessun dispositivo è al sicuro, la prima cosa da fare é la prevenzione: puoi installare un antivirus (certo, ce ne sono anche per cellulari e tablet, non solo per pc) che possa proteggerti durante la navigazione e, al momento opportuno, se dovessi ravvisare problemi o sospetti che il tuo device sia stato infettato, eseguire una scansione per rimuovere la minaccia. Vediamo come fare.

Come rimuovere malware da Android

Dal Google Play puoi scaricare antivirus per Android sia gratis che a pagamento. I primi offrono funzionalità di base, ossia proteggono dalle minacce informatiche durante la navigazione web e permettono, all’occorrenza, di fare una scansione; i secondi, possiedono funzioni più avanzate, come per esempio la possibilità di localizzare e bloccare il telefono in remoto (nel caso fosse perso o rubato) o cancellare, sempre da remoto, messaggi, rubrica o altri dati sensibili. le funzioni da remoto però, sono utilizzabili solo se il device smarrito è connesso a internet e/o ha il GPS attivo.

Uno tra i migliori antimalware che posso consigliarti, é Malwarebytes Anti-Malware, scaricabile gratis dal Play Google Store. Una volta scaricato e installato sul tuo cellulare o tablet Android, basta avviarlo per accedere a tutte le sue funzioni:

– rilevazione ed eliminazione di malware, spyware e trojan;
– controllo delle applicazioni alla ricerca di programmi pericolosi;
– scansione di file infetti nella micro SD;
– identificazione di applicazioni che stanno monitorando la propria posizione.

Migliori offerte Adsl del momento