Come eliminare virus da Android

Di virus, trojan e malware, purtroppo, ce ne sono a bizzeffe. La cosa peggiore poi, è che si nascondono dietro false identità. E così, capita che arrivi un messaggio che sembra della Polizia Postale, della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza e persino della Polizia Penitenziaria. In realtà questi organi non hanno nulla a che vedere con quel messaggio, perchè in realtà dietro si nasconde un virus.

Smartphone e tablet Android purtroppo, non sono esenti da queste minacce informatiche: ce ne sono di malintenzionati che ogni giorno creano virus volti a dare problemi agli utilizzatori del sistema. Ma, fortunatamente, ci sono anche le soluzioni: ecco come eliminare virus da Android.

Come togliere un virus da Android

La cosa migliore da fare, é scaricare un antivirus. Sì, proprio così: anche per smartphone e tablet Android esistono dei veri e propri antivirus che, una volta installati, oltre a proteggere il sistema dai virus che potrebbero incontrarsi durante la navigazione internet, permettono di fare una scansione e scovare quindi, eventuali minacce che non volendo hai scaricato.

AVG Antivirus Free, é uno dei migliori software antivirus per Android in circolazione, scaricabile gratis dal Play Google Store (disponibile anche in una versione a pagamento, che offre servizi aggiuntivi), permette di proteggere smartphone e tablet ed offre anche un servizio di localizzazione che consente di rintracciare i device (persi o rubati) tramite Google Maps.

Come funziona

Dopo averlo scaricato e installato sul tuo tablet o smartphone, avvialo e fai tap sul pulsante Attiva, abilitare la protezione del device durante la navigazione internet e la ricezione dei messaggi. In questo modo sarai protetto mentre navighi su internet e, anche eventuali messaggi sms fraudolenti, troveranno la strada sbarrata.

Per eseguire una scansione invece, non devi far altro che cliccare su Esegui scansione ed attendere che AVG faccia la scansione del tuo dispositivo: entro pochi minuti sullo schermo apparirà la scritta “Risultati scansione”, dove saranno elencati virus e altre minacce riscontrate. Se ci sono virus o altro, per eliminarli ti basterà seguire le istruzioni a schermo. Potrebbe anche esserti richiesto di rimuovere completamente alcune applicazioni risultate dannose.

Come si usa la funzione di localizzazione

Come ti ho anticipato, AVG comprende anche un sistema di antifurto. Per attivarla devi fare così: avvia AVG e, cliccando su Registra, collega il tuo account Google con l’antivirus. In questo modo, ti sarà possibile rintracciare il device da remoto, purchè quest’ultimo sia collegato a internet e abbia il GPS attivo (se quindi il ladro lo spegne o disattiva, questo servizio non funziona).

Versione a pagamento

La versione a pagamento di AVG costa invece 10,99 euro e, come puoi immaginare, offre una serie di servizi aggiuntivi, come la possibilità di bloccare alcune applicazioni in remoto per proteggere la propria privacy nel caso di furto; scattare delle foto in automatico alla persona che accende il device; blocco di SMS.

Oltre ad AVG, un antivirus Android molto interessante ed efficace é Avast, anche questo gratuito e scaricabile dal Play Google Store. Come AVG, permette di proteggere il sistema monitorando la navigazione internet e di effettuare una scansione quando si desidera, per controllare la presenza di eventuali minacce già scaricate sul device. Se sul pc usi già Avast quindi, potresti trovarti bene con questo antivirus, che per i dispositivi mobili, offre un’interfaccia molto simile.

Migliori offerte Adsl del momento