Come utilizzare Spotify gratuitamente su iPhone

Spotify è il celebre sito internet su cui é possibile ascoltare musica in streaming, in maniera del tutto legale. Fondato nel 2008, ha ottenuto in pochissimo tempo un largo successo, che hanno portato alla creazione di vere e proprie applicazioni ad hoc anche per Android, iPhone, iPad, iPod e device Windows Phone.

In pratica, tramite l’applicazione, si può cercare un artista, una canzone o un genere musicale e ascoltarla. Il tutto gratuitamente e senza nessun tempo di attesa.

Spotify è gratis e anche per device mobili come l’iPhone o l’iPad. Come già detto però, per i device mobili della Apple, occorre scaricare l’applicazione Spotify dall’App Store ed effettuare il login (é possibile registrarsi al servizio dal pc, oppure direttamente tramite l’applicazione).

Una volta scaricata l’applicazione, ci sono tre tipi di pacchetti che è possibile scegliere:

– quello gratis, che permette di ascoltare le proprie playlist gratis (tra una canzone e l’altra però, bisogna sopportare gli spot pubblicitari), ascoltare la musica in modalità shuffle (ossia in ordine casuale); ascoltare le playlist create da altri utenti a cui ci si iscrive, ascoltare la musica in catalogo e le novità. Con il pacchetto gratis non si può scegliere un brano specifico, nè ascoltare musica in modalità offline, ossia senza connessione web.

– Spotify Unlimited, al costo di 4,99 euro al mese: permette di eliminare la pubblicità e di ascoltare musica 24h su 24.

– Spotify Premium a 9,99 euro al mese, oltre ad eliminare la pubblicità, permette di abilitare l’opzione “Streaming di alta qualità”, nonchè l’opzione “off line” per ascoltare la musica anche senza connessione internet (in pratica si può scaricare il brano sul telefono). L’abbonamento Spotify Premium permette anche di sincronizzare l’iPhone via Wi-Fi con il computer.

Migliori offerte Adsl del momento