Come coltivare su Minecraft Pocket Edition

Minecraft Pocket Edition é la versione del gioco per dispositivi mobili: é quindi possibile creare il proprio mondo anche su cellulari e tablet, divertirsi a piantare e coltivare piante e prodotti della terra, per poi ottenere dei prodotti finiti. Con le ultime versioni di Minecraft PE, per esempio, é stata inserita la possibilità di coltivare non solo grano, ma anche cactus, canne da zucchero e meloni.

Come si fa? Semplice: basta seguire alcuni precisi e facili passi. Nella guida di seguito sarà spiegato come coltivare piante su Minecraft pocket Edition e per cosa può tornare utile la coltivazione.

Come coltivare su Minecraft Pocket Edition

Coltivazione cactus: sono i più semplici da coltivare, si possono piantare ovunque ci sia della sabbia. Non possono essere piantati vicino a blocchi di cemento o ad altri cactus. Si possono piantare anche uno sopra l’altro (per aumentarli in altezza) fino a 3 cactus.

Canne da zucchero: servono a fare lo zucchero, per le torte. Le canne da zucchero crescono fino a 3 o 4 blocchi di altezza. Se abbattuti droppano un oggetto che può essere trasformato in carta.permettendo quindi di craftare libri. Le canne da zucchero si possono piantare ovunque (terra o sabbia) ci sia un blocco d’acqua accanto.

Grano: i semi del grano da piantare si ottengono zappando sull’erba normale o sui blocchi d’erba, ossia quei cubi marroncini con la superficie verde. Zappando questi blocchi di erba, salta fuori qualche seme di grano. Non sono frequentissimi, per cui bisogna zappare e zappare.

I semi poi, vanno piantati vicino all’acqua (non proprio accanto), sui blocchi di terra fertilizzati (con il proprio fertilizzante in dotazione), ossia i blocchi di terra di un marrone più scuro. Il grano crescerà da solo e una volta cresciuto droperà da due a tre semi. Col grano potremo poi anche craftare il pane.

Angurie: si piantano così come si pianta il grano, per cui vicino all’acqua e su terreni fertilizzati.

Migliori offerte Adsl del momento