Come pagare con Bitcoin con iPad

Il bitcoin (conosciuto anche come BTC o XBT e il cui simbolo é ฿), é una moneta virtuale, elettronica che, diversamente dalle valute classiche, non si appoggia ad alcun istituto creditizio o altro ente centrale. Il bitcoin infatti utilizza un database e la crittografia per tracciare le transazioni e gestisce per gestire gli altri aspetti funzionali, tra cui la difficoltà di contraffazione o di emissione fraudolenta di nuova moneta.

Chi vuole comprare, vendere e usare bitcoin per le transazioni, deve installare sul proprio pc un software (solitamente si tratta di software open source) per gestirne le transazioni. Adesso, può anche utilizzare i dispositivi mobili e non solo il computer: nella guida vediamo infatti come pagare con Bitcoin con iPad e iPhone.


La diffusione del bitcoin, ha portato anche Apple a cedere: finora infatti era restia a permettere l’inserimento sull’Apple Store di applicazioni che avessero a che vedere con i bitcoin, ma recentemente ha cambiato linea: l’azienda di Cupertino ha dato il via libera all’utilizzo della moneta virtuale e, in men che non si dica, sono arrivate le prime applicazioni per il trading di bitcoin e per le semplici transazioni di valuta, per acquistare e comprare semplicemente ma, al posto della classica valuta (euro, dollari, etc.) usando il proprio portafoglio di bitcoin.

Coin Pocket – Bitcoin Wallet é un’applicazione scaricabile gratis da iTunes, mentre Bitcoin App é a pagamento (il download costa 1,79 euro). Entrambe permettendo di cambiare la propria valuta in bitcoin e di fare acquisti con la moneta virtuale. Il funzionamento di entrambe le app é semplice e intuitivo: é possibile vedere la propria lista movimenti e quindi tutti i pagamenti e i Bitcoin ricevuti o inviati e, ovviamente, convertire la valuta.

Migliori offerte Adsl del momento