Come resettare LG G2 Mini

Il tuo LG G2 inizia a fare i capricci? Hai notato che ultimamente si blocca, si riavvia da solo, ha problemi di ricezione, con la fotocamera, oppure semplicemente é diventato molto lento? Se stai pensando di fare un hard reset, sei nel posto giusto: nella guida di oggi ti sarà infatti spiegato come ripristinare LG G2 Mini alle condizioni di fabbrica (anche a telefono spento).

Ricorda che l’hard reset è una vera e propria formattazione, per cui perderai tutti i dati presenti nella memoria del telefono. Prima di procedere quindi, se non vuoi perderli, ti conviene salvarli su un dispositivo esterno (per esempio sulla micro Sd oppure sul computer).

Prima di iniziare, togli la micro SD dal telefono e assicurati che la batteria del tuo LG G2 Mini sia carica ad almeno due terzi; altrimenti, mettilo a caricare.

Come resettare LG G2 Mini

A telefono acceso

1. Dalla Home, vai in Impostazioni > Generali, scorri fino al basso fino a trovare la voce Backup e Ripristino, che devi pigiare.
2. Segui ora questo percorso: Ripristino dati di fabbrica > Ripristina telefono > Cancella Tutto > OK.

A telefono spento

1. Spegni il telefono.
2. Riaccendilo tenendo premuti contemporaneamente i tasti POWER + VOL-GIU
3. Appena il telefono si accende e compare il logo LG, rilascia i due tasti. Dopo due secondi premi e mantieni premuti contemporaneamente i tasti VOL-SU + VOL-GIU.

Seguendo una di queste due procedure, il telefono si riavvierà e sarà eseguito l’hard reset. Non usare il cellulare fino a quando il ripristino non è completato. Alla fine, dovrai reimpostare il telefono (data, ora, etc.) come se lo stessi accendendo per la prima volta.

Migliori offerte Adsl del momento