Come usare il navigatore su Android senza internet

Possiedi uno smartphone o un tablet Android dotato di antenna GPS e vorresti usarlo anche come navigatore? Purtroppo però, come già avrai notato, la maggior parte dei sistemi di navigazione richiede la connessione internet per navigare tra le mappe. Di conseguenza, é necessario avere un piano dati attivo sul telefono, con conseguente spesa di denaro.

Fermati! Prima di attivare o consumare i GB della tua offerta web, devi sapere che c’è un metodo per usare il navigatore su Android senza connessione internet, offline, come si usa dire in gergo. Vuoi scoprire come? Leggi questa guida e saprai com’è semplice: tutto grazie a Google Maps.

Grazie a Google Maps potrai infatti utilizzare l’antenna GPS del tuo cellulare anche senza internet e con mappe in italiano, gratis. Ecco come:

In pratica, con Google Maps potrai scaricare le mappe una sola volta, per cui almeno inizialmente ti servirà una connessione internet (puoi usare quella wifi del tuo computer). Una volta scaricata la mappa, sarà poi disponibile per essere usata anche offline.

Come usare il navigatore su Android senza internet

1. Attiva, se non é già attivo, il sistema GPS sul tuo device Android. Per farlo, vai Su Impostazioni e verifica che “Accesso alla posizione” e “Satelliti” GPS siano attivi.

2. Ora devi procedere a scaricare nella cache le mappe più usate per usarle offline. Il download é del tutto automatico: per scaricarle non devi far altro che connetterti a internet e navigare nella zona prescelta. In quel momento il tuo device, connesso a internet, scaricherà le mappe una sola volta e le volte successive potrai usarle offline.

3. Per assicurarti che la mappa o le mappe siano state scaricate, vai su Maps > I miei luoghi e poi scorri il dito verso sinistra per entrare in modalità Offline. Dovresti vedere un elenco con la/le mappa/e salvata/e.

Se sul tuo device è installata la versione Google Maps 6, puoi anche salvare manualmente le mappe. Non devi far altro che andare sulla cartina della mappa che vuoi scaricare e, tra le opzioni, cliccare su Rendi disponibile offline.

Dalla versione di Google Maps 7.0.1, la procedura é diversa. Per scaricare la mappa in modo da renderla disponibile offline, devi andare sulla zona che intendi salvare e, nello spazio di ricerca che trovi in alto, scrivere “ok maps”. Vedrai una barra di percentuale percentuale salire, che indicherà il download della mappa. che sarà salvata nella cache.

Migliori offerte Adsl del momento