Facetime non riuscito non è disponibile per Facetime

Stai provando a usare Facetime sul iPhone, iPad o iPod, ma non funziona bene, non si collega proprio, oppure si blocca, restituisce un messaggio di errore? Insomma, sembra che Facetime non ne voglia proprio sapere più nulla di funzionare: quali potrebbero essere i problemi? E’ un problema del device o di iOS?

Se un messaggio a schermo ti avvisa “Facetime non riuscito” oppure “Non disponibile per Facetime” i problemi potrebbero essere più di uno: segui questa guida, saranno elencate le varie risoluzioni dei singoli problemi. Probabilmente sopo aver letto questa guida il tuo Facetime tornerà a funzionare perfettamente.

Facetime non riuscito non è disponibile per Facetime

Questo messaggio di errore non è così raro. Prova a seguire queste indicazioni:

1. Prova a spegnere il tuo devie per un minuto e riaccendilo.

2. Accertati che il tuo device sia correttamente connesso a internet (wifi o cellulare). Prova quindi a collegarti ad altri siti web o ad aprire altre applicazioni che usano internet.

3. Forse i devici (il tuo e quello del tuo interlocutore) non sono aggiornati all’ultima versione di iOS. Provate a controllare se c’è un aggiornamento disponibile e scaricatelo.

4. Verifica che Facetime sia attivo. Vai su Impostazioni > Facetime e da qui vedrai se è attivo o meno.

5. Verifica che la funzione push tramite Mail sia attiva. Facetime infatti utilizza le notifiche push per la ricezione e l0invio di messaggi.

Se con nessuna di queste indicazioni hai risolto il problema, prova a fare un reset del tuo iPad, iPhone, iPod:

1. Fai il backup dei dati tramite iClouyd o iTunes.
2. Segui questo percorso: Impostazioni > Generali > Ripristina > Cancella contenuto e impostazioni. Partirà il reset.
3. Dopo il riavvio del telefono, riconfiguralo inserendo data, lingua, area geografica (per un corretto uso di Facetime queste informazioni devono essere corrette) e ripristina i dati utilizzando il backup di iCloud o iTunes.

Migliori offerte Adsl del momento