Come pagare Whatsapp con Tre

Whatsapp ormai é immancabile su ogni smartphone che si rispetti: é un metodo semplice, veloce e (quasi) gratis per chattare con chiunque, in Italia e in tutto il mondo. Abbiamo scritto “quasi” gratis, perchè in realtà, per averlo o rinnovare l’abbonamento, occorre pagare una piccola somma. Anche con l’operatore 3: ti stai quindi chiedendo come pagare Whatsapp con il credito telefonico di una sim del gestore Tre?

Whatsapp può infatti essere pagato tramite Google Wallet (quindi con addebito su carta di credito o su credito residuo del proprio gestore), tramite Paypal ed infine tramite URL per effettuare il pagamento tramite pc (con addebito sempre su carta di credito).

Come pagare Whatsapp con Tre

Purtroppo il pagamento tramite credito telefonico, in Italia, é possibile solo con Wind. Soltanto con questo gestore, al momento, c’è un accordo per l’addebito su credito residuo. Solo i clienti che hanno sim con gestore telefonico Wind possono addebitare il pagamento sul credito rimanente.

Come fare allora? Non possiedi una carta di credito o un account Paypal per il pagamento? Niente paura, puoi anche pagare tramite carta prepagata Postepay, quella tua o di un tuo amico o familiare. A questo link trovi la procedura spiegata passo per passo, con immagini specifiche, su come pagare Whatsapp con Postepay.

Lo sai che puoi farti regalare l’abbonamento a Whatsapp da un amico? Allora leggi questa guida su come pagare Whatsapp a un amico!

Migliori offerte Adsl del momento