Come pagare le app con Wind

Chi possiede uno smartphone o un tablet Android, può compare app sul Google Play Store, pagando con credito telefonico residuo: esattamente, non c’è bisogno nè di carta di credito, nè di account Paypal, nè di una carta prepagata Postepay, si può pagare semplicemente addebitando il costo sui soldi rimanenti sulla scheda sim.

Si possono quindi comprare tranquillamente applicazioni. giochi, utility, ma anche libri, musica e film: il catalogo di Google Play é ampissimo e con un semplice click è possibile fare i propri acquisti. Leggi la guida: tisarà spiegato passo per passo come acquistare e pagare con il credito telefonico Wind. E’ talmente facile che la prossima volta non avrai più bisogno di questa guida!

Come pagare le app con Wind

Primo acquisto

1. Collegati al Play Google Store e scegli l’applicazione che intendi acquistare. Clicca quindi su Acquista.

2. Ora clicca su “aggiungere un metodo di pagamento” > “attiva la fatturazione Wind” ed inserisci quindi i tuoi dati per la fatturazione.

3.  Conferma l’acquisto.

Fatto: app comprata! Per gli acquisti futuri, il metodo di pagamento tramite credito residuo è già impostato automaticamente, per cui non dovrai ripetere tutti i passaggi.

Limiti di spesa

Ricorda che puoi acquistare app singole per un massimo di 12,50€, importo stabilito dalla normativa su beni digitali, D.M. 145/2006.

Migliori offerte Adsl del momento