Come effettuare pagamento Whatsapp

Hai deciso di acquistare Whatsapp? Oppure sta per scadere il periodo gratis e quindi é arrivata l’ora di rinnovare l’abbonamento? Se quindi ti stai chiedendo come effettuare il pagamento di Whatsapp, sei nel posto giusto: di seguito ti sarà spiegato come fare, come funziona il pagamento, quali opzioni scegliere.

Il pagamento può infatti essere effettuato attraverso vari metodi: quello tradizionale con carta di credito (vanno bene anche le carte prepagate tipo Postepay), senza carta di credito ma con credito telefonico del tuo gestore (solo con Wind, poichè Vodafone, Tim e Tre non lo permettono), con Paypal, etc. Scegli l’opzione che ritieni più opportuna!

Innanzitutto sappi che puoi pagare l’abbonamento Whatsapp:

– per un solo anno, al costo di 0,89 euro;
– per tre anni, al costo di 2,40 euro;
– per cinque anni, al costo di 3,34 euro.

Puoi scegliere tra tre opzioni di pagamento:

Dal cellulare:

1. con Google Wallet: utilizzando una carta di credito oppure addebitando il costo sul credito telefonico del tuo operatore.

2. con PayPal;

Dal computer:

3. Inviando l’URL per il pagamento: riceverai una email con un link per fare e completare il pagamento direttamente dal tuo pc.

Come effettuare il pagamento dal cellulare

Il procedimento é simile per Android, iPhone, Samsung Galaxy, Nokia Lumia e qualsiasi altro smartphone su cui sia installato Whatspp.

1. Avvia Whatsapp e premi il tasto Menu del tuo device. Vai poi su Impostazioni Account > Info pagamento.

2. Ora devi scegliere se rinnovare l’abbonamento per 1 anno, 3 o 5 e con che metodo pagare, se con Google Wallet (quindi tramite credito telefonico o carta di credito) o con Paypal. segui quindi la semplice procedura guidata per completare l’operazione di pagamento.

Migliori offerte Adsl del momento