Come scattare la selfie perfetta

Instagram, Retrica, Photoshop e tantissime altre applicazioni, vengono in tuo aiuto, trasformando una foto in cui ritieni di essere uscita “bruttina”, in una in cui puoi essere paragonata a una dea.Uscire bene nei selfie non é così semplice come sembra: certo, ora grazie alle fotocamere frontali dei cellulari é possibile guardarsi e riguardarsi prima di scattare, ma il risultato non é sempre quello sperato.

Venire bene in un selfie diventa quasi un’impresa e il photo-sharing, invece di venire in aiuto dei suoi milioni di utilizzatori, li sta trasformando in perfezionisti! Farsi un buon seflie però, non é impossibile, anzi: ci sono alcuni trucchi da tenere sempre presente prima di scattare la foto. Di seguito ecco 10 consigli su come scattare la seflie perfetta: non avrai bisogno neanche di usare i filtri e le modifiche della tua app, se vorrai!

Come scattare la selfie perfetta: 10 regole

1. Trucco e make up. Quando vuoi fare un selfie, anche se vuoi apparire naturale, puoi osare un po’ di più con il trucco. Le fotocamere dei cellulari infatti, seppur vantino ottime risoluzioni, tendono a far sparire i colori, soprattutto quelli chiari. come il blush pescato, o un ombretto beige. Cura molto la base trucco e usa un buon fondotinta per renderla omogenea e coprire eventuali brufoli o occhiaie. Meglio usare un fondotinta opaco, che non faccia apparire la pelle lucida, che nelle foto appare ancora di più. Trucca bene gli occhi e abbonda con il mascara: ti farà sembrare gli occhi più grandi.

2. Selfie con occhiali. Se hai gli occhiali e non vuoi toglierli, neanche per scattare il selfie, presta particolare attenzione al trucco sugli occhi. Nella parte inferiore usa una matita bianca, per allargare lo sguardo e usa molto mascara. Delinea bene i contorni degli occhi con una matita scura.

3. Cerca la luce giusta. Alcune presentatrici televisive si fanno puntare addosso luci fortissime, pur di cancellare rughe e imperfezioni. Mettiti vicino alla finestra e, con la fotocamera frontale, vedi gli effetti che ci sono allontanandoti e avvicinandoti alla finestra. Cerca la giusta luminosità.

4. Via il braccio! Siamo sinceri, i selfies in cui si vede perfettamente il braccio che mantiene il cellulare é davvero ridicolo. Se il tuo smartphone é dotato di autoscatto, usalo, altrimenti, cerca di trovare la giusta angolazione che faccia apparire meno possibile questo braccio teso.

5. Scegli il tuo lato migliore. Ammettilo: ti piace di più il tuo volto frontale, dal lato destro o sinistro? Guardati allo specchio e cerca il tuo lato migliore!

6. Angolazione. Il selfie perfetto si scatta tenendo il cellulare un po’ più in alto rispetto al tuo viso. Non far mai il contrario: ossia fotografarti dal basso: aumenterai il doppio mento e sembrerai più grassa! Se invece ti fotografi (leggermente, pochi cm) dall’alto, sembrerai più affascinante e gli zigomi e gli occhi saranno più pronunciati.

7. Lo sfondo. Se vuoi fare una foto di te super donna che ti accingi ad andare a una mega festa, evita di fotografarti di fronte allo specchio del bagno o peggio ancora di fronte allo specchio dell’armadio, nel quale appare la tua cameretta in tutto il suo disordine! Cerca uno sfondo neutro: per esempio il color legno delle porte va benissimo!

8. Impara dalle professioniste. Dai un’occhiata ai selfie delle celebrità. Magari potrai trarne spunto, ma attenzione: anche loro fanno erroracci, per cui sii sempre critica!

9. Non prenderti sul serio. Un selfie deve essere scattato anche per divertirsi! Per cui prova non solo pose sexy e affascinanti, ma sorridi, divertiti, ridi e scatta: vedrai che scoprirai tante tue nuove espressioni bellissime, a cui prima non avevi pensato.

10. App di fotoritocco. Dopo aver scattato la foto ideale, se già ti piaci, puoi comunque aggiungere ulteriori effetti (vintage, retrò, etc.) grazie alle tantissime applicazioni disponibili per i cellulari e apparire quindi al top. Tra le più diffuse Instragram e Retrica.

Migliori offerte Adsl del momento