Come rintracciare GPS

Sono lontani i tempi in cui i cellulari servivano solo per telefonare e inviare messaggi. Oggi i cellulari non sono più tali e si chiamano smartphone, sono dotati di tutte le caratteristiche che li rendono ultra tecnologici al punto da essere paragonati a dei veri e propri mini pc. Il GPS poi, ci consente di utilizzare in auto il telefono come navigatore e se il telefono lo perdiamo o ci viene rubato, possiamo anche rintraccialo, sempre tramite GPS. Come rintracciare il GPS di un cellulare?

In caso di smarrimento é possibile rintracciare il proprio telefono, purchè su di esso sia integrato il modulo GPS e sia installato un apposito programma di localizzazione del cellulare. Vediamone insieme alcuni, gratis e semplicissimi da usare, anche per i meno esperti!

Un ottimo programma per localizzare smarthpone Android per esempio é Lookout Mobile Security, scaricabile dal Play Google Store. Basta scaricarlo sul telefono e installarlo seguendo la procedura guidata, compilare il modulo inserendo email e password. Una volta registrati, colleghiamoci al sito internet di Lookout, clicchiamo su Log In in alto a destra e inseriamo le nostre username e password. Una volta effettuato il Log In, clicchiamo su Find My Phone > Locate > Next, digitiamo il nostro numero di cellulare, clicchiamo su Save e poi di nuovo su Locate per altre due volte. Ora finalmente apparirà una mappa con la localizzazione del nostro cellulare.

Le funzioni base di protezione di Lookout sono del tutto gratuite. La soluzione Premium (più completa) costa 2,99 $ al mese (sono disponibili 2 settimane di prova premium gratuite).

Se non abbiamo uno smartphone Android, per rintracciare il GPS di un cellulare possiamo utilizzare Puntalo. A questo link come localizzare e rintracciare un cellulare con Puntalo.

Migliori offerte Adsl del momento