Come attivare debug usb Android 4.3

Possiedi un Nexus 4, un Samsung Galaxy Ace, un Galaxy Next, un Galaxy S oi qualsiasi altro dispositivo equipaggiato con Android 4.x? Allora probabilmente avrai sentito parlare della modalità debug USB, una funzione può essere abilitata sui terminali Android e che permette di gestire determinate operazioni più spinte.

Solitamente questa modalità viene attivata e utilizzata dagli sviluppatori che intendono lavorare su Android (dal pc) e controllare in maniera completa ogni parte del sistema del telefono o tablet. Fino ad Android 4.2 era davvero semplicissimo attivare la modalità Debus USB, bastava infatti andare in Impostazioni > Applicazioni > Sviluppo e spuntare la voce “Debug USB“ per abilitare la funzione. Dopo, Google ha pensato bene di nascondere tale opzione, proprio per evitare che utenti poco esperti, involontariamente, finissero per fare dei danni.

Come attivare debug usb Android 4.3

La funzione di debug è stata nascosta, ma rimane ancora semplicissima da abilitare. Basta infatti andare in Impostazioni > Info sul dispositivo e fare tap col dito per 7 volte sulla voce “Numero build”. Appariranno quindi le opzioni sviluppatore dentro cui ci sarà la voce “Debug USB” che dovrà essere spuntata. Fatto: debug abilitato!

Su alcuni device il procedimento potrebbe essere leggermente diverso, così: andare su Impostazioni e poi nel sottomenu (che in alcuni device si chiamerà “Altro” / sottomenu “Generale”): Su alcuni HTC si deve invece seguire questo percorso: Impostazioni > Chi> Software> Altro.

Adesso occorre scorre fino a “Build Number” e toccare 7 volte. Comparirà sullo schermo una scritta che dice: “Ora sei uno sviluppatore” / “Modalità sviluppatore è stato attivato”. Ora vai nel menu Impostazioni e potrai trovare il sottomenu “Opzioni sviluppatore”, tocca le opzioni per gli sviluppatori ed infine abilita il debug USB.

A che cosa serve fare il Debug USB?

Il Debug USB, come già accennato, permette di gestire alcune funzionalità all’utente, nello specifico, permette di gestire il cellulare o tablet tramite il pc. Il cellulare e il pc devono quindi essere connessi via cavo USB. In questo modo sarà possibile far comunicare lo smartphone con Odin o altri programmi.

Migliori offerte Adsl del momento