Come spegnere Whatsapp

Whatsapp ha rappresentato una grande rivoluzione: ha permesso di dire addio ai messaggi sms, offrendo la possibilità di essere sempre in contatto con chiunque, in ogni parte del mondo. A un certo punto però, anche quello che sembra utile, può trasformarsi in una vera e propria scocciatura.

Un esempio fra tutti é quello degli amici che chattano di continuo e, quando hai da fare, non hai proprio voglia di essere interrotto continuamente dai trilli delle notifiche di Whatsapp. Come sai bene infatti, anche se non stai usando attivamente il telefono, se ti arriva un messaggio Whatsapp, si sente un trillo di avviso. Come mettere fine a questa scocciatura? Scopri nella guida come spegnere solo Whatsapp quando vuoi e senza spegnere il telefono!

Se hai uno smartphone Android, per disattivare il suono delle notifiche, apri Whatsapp, premi il tasto Menu e vai su Impostazioni > Notifiche > Notifiche > scegli il menu Tono notifiche e spunta Silenzioso. Ripeti l’operazione anche per il menu Tono notifiche relativamente ai messaggi di gruppo. Le notifiche le riceverai comunque, ma non sentirai il suono di avviso.

Se non desideri disattivare solo il suono delle notifiche, ma vuoi spegnere del tutto WhatsApp senza però disconnetterlo, vai nelle Impostazioni di Android e seleziona questo percorso Applicazioni > Servizi in esecuzione > WhatsApp e scegli il pulsante Ferma relativo al servizio MessageService. In questo modo sarà arrestato WhatsApp e il suo servizio di notifiche (stavolta non riceverai nè messaggi nè notifiche). Whatsapp si riavvierà da sola dopo qualche minuto.

Se hai un iPhone, per disattivare le notifiche, apri Whatsapp e vai su Impostazioni > Notifiche e metti su OFF le levette relative agli Avvisi (per singoli utenti e/o gruppi). Quando vorrai tornare a ricevere notifiche, basterà impostare le levette su ON.

Migliori offerte Adsl del momento