Come contestare bolletta Vodafone

Hai stipulato un abbonamento Vodafone, per esempio un abbonamento di tipo business, oppure un abbonamento di linea telefonica Vodafone CASA ADSL? Qualunque sia il contratto sottoscritto con la compagnia, il problema é comunque lo stesso: hai ricevuto una bolletta davvero salata rispetto ai tuoi consumi e ritieni, anzi, sei certo, che ci sia stato un errore.

Hai ricevuto una bolletta che addebita decine e decine di euro (o addirittura centinaia e migliaia di euro!), ma sei sicuro di non aver effettuato tutto quel traffico? Non farti prendere da ansia e agitazione, segui la procedura di questa guida: é spiegato come contestare una bolletta Vodafone e chiedere lo storno dell’importo ingiustamente addebitato.

Innanzitutto, quando ricevi una bolletta, verifica tutti i punti e i singoli costi. Se i vari importi addebitati non ti sono chiari, chiama un operatore telefonico al 190 e chiedi spiegazioni. Se la risposta dell’operatore non ti convince e ritieni che ti sia stato addebitato un importo ingiusto, la prima cosa da fare é revocare la domiciliazione bancaria delle fatture Vodafone. Rivolgiti quindi subito alla tua banca e chiedi che venga immediatamente bloccato il pagamento automatico delle fatture Vodafone: in questo modo l’importo della fattura che ritieni ingiusta non ti sarà addebitato.

Ora devi inviare a Vodafone una lettera nella quale spieghi le tue ragioni. Di seguito un fac simile.

LETTERA DI CONTESTAZIONE BOLLETTA

Spett.le
Ufficio Reclami
Casella Postale 190
10015 Ivrea (TO)
(controlla in fattura,
di solito l’indirizzo dell’ufficio reclami
é riportato sulla bolletta)

Raccomandata A.R.

Oggetto: contestazione fattura n.ro _________ Data __________________
Il/La sottoscritto/a _________residente a ________________via ____________
titolare dell’utenza telefonica n° ____________________________

CONTESTA

l’importo della fattura in oggetto, decisamente sproporzionato rispetto al consumo effettuato.
Il sottoscritto quindi, certo di essere in presenza di un Vostro errore,

INVIA FORMALE DIFFIDA

a provvedere, entro 30 giorni dal ricevimento della presente, all’invio di un resoconto dettagliato del traffico che ritenete sia stato effettuato e il successivo storno del suddetto importo.

In mancanza, si rivolgerà all’associazione consumatori _________/ avvocato__________ per la tutela dei propri diritti.

In attesa.
Cordiali saluti
Data e Firma

____________________________

Allegati:
copia della fattura

Migliori offerte Adsl del momento