Passare da abbonamento Vodafone a ricaricabile Tre

Hai un abbonamento Vodafone, ma ritieni che non faccia più al caso tuo? Stai pensando di passare a una ricaricabile? Non c’è problema, anche se hai un abbonamento, si può sempre passare a ricaricabile. Il problema però, é che non vuoi rimanere con Vodafone, ma vuoi proprio cambiare operatore: hai deciso di passare a Tre, mantenendo lo stesso numero di telefono.

Ti stai quindi chiedendo: puoi passare direttamente a ricaricabile 3, oppure devi prima fare la conversione a ricaricabile Vodafone per poi passare al nuovo gestore? O forse fai prima a disdire il numero (in questo caso però perderai il numero di telefono)? Ecco la risposta alle tue domande.

Se hai una sim in abbonamento business, purtroppo, devi passare prima a ricaricabile Vodafone (leggi questa guida su come passare da abbonamento a ricaricabile Vodafone) e poi potrai passare a ricaricabile di altro gestore.

Se invece hai un abbonamento da privato, puoi fare direttamente la richiesta di MNP (portabilità) da abbonamento Vodafone a ricaricabile Tre. Devi quindi recarti presso un negozio H3G, munito di documento di identità, codice fiscale e la sim da passare a prepagata. Quanto tempo ci mette a passare a ricaricabile? Di solito, entro una settimana, il tuo abbonamento sarà disattivato e si attiverà la sim ricaricabile, con lo stesso numero di telefono.

Attenzione: prima di fare richiesta di passaggio da abbonamento a ricaricabile, verifica la scadenza del tuo abbonamento (puoi leggere il contratto o chiedere informazioni al servizio clienti 190), se sono previsti vincoli contrattuali, penali o se hai acquistato un telefono incluso. In quest’ultimo caso, se disattivi l’abbonamento prima della scadenza (sono di solito previsti 24 o 30 mesi, a seconda del modello di smartphone scelto), dovrai versare la somma delle rate residue.

Migliori offerte Adsl del momento