Come e quanto caricare la batteria iPhone

Hai appena comprato il tuo nuovo iPhone e, come è comprensibile, ti stai chiedendo come e quanto caricare la batteria del tuo iPhone, come ricaricarla la prima volta e poi come gestire la carica della batteria le volte successive, per mantenerla sempre al meglio, in ottimo stato.

I nuovi iPhone offrono fino a 10 ore di durata in conversazione (su rete 3G) e fino a 250 ore in standby: per mantenere sempre queste prestazioni, devi mettere in atto alcuni accorgimenti. Leggi la guida di seguito e scoprirai come e per quanto tempo ricaricare la batteria la prima volta e poi mantenerla al meglio nel tempo.

La prima volta che ricarichi la batteria, lasciala in carica tutta la notte (circa 8 ore). Dopodichè, le volte successive, la batteria va messa in carica quando arriva al 10 – 20% di autonomia residua. Dovrai quindi metterlo in carica e staccarlo quando la batteria arriva fino al 100%. Puoi staccarlo anche prima che arrivi al 100% (se per esempio hai un imprevisto e devi uscire di corsa di casa), purchè ciò avvenga in occasioni sporadiche e non abituali. Una volta al mese poi, dovrai far scaricare la batteria al massimo (fino al 3% circa) e fargli fare un ciclo di ricarica completo, fino al 100%.

Prima di ricaricare il tuo iPhone, se é riposto in alcuni tipi di custodia, può riscaldarsi e questo potrebbe danneggiare il dispositivo: per questo, prima di iniziare la ricarica, é sempre meglio toglierlo dalla custodia. Inoltre, per un perfetto funzionamento del tuo iPhone, ricorda di installare la versione più recente di iOS Apple: gli aggiornamenti infatti, introducono spesso delle feature per migliorare il risparmio e la gestione della batteria.

Se tenuto bene, il tuo melafonino conserverà fino all’80% della capacità originale per bene 500 cicli di carica (all’incirca per tre anni). Dopo questo periodo di tempo, potrai valutare se la batteria non risponde più alle tue esigenze e decidere se sostituirla.

Migliori offerte Adsl del momento