Come formattare Android

Abbiamo scaricato l’ultimo aggiornamento ad Android 4.0 ma sembra che il telefono, al posto di migliorare, sia peggiorato? Rallentamenti, il telefono si spegne, oppure semplicemente non ci piacciono tutte quelle applicazioni della Vodafone o della Tim che ci sono state inserite automaticamente con l’aggiornamento. La soluzione? Formattare il nostro smartphone Android e ripristinarlo quindi alle impostazioni iniziali. Come fare?

Prima di iniziare con la procedura di formattazione, é opportuno fare una copia di backup del nostro telefono, magari sul pc, in modo che, dopo la formattazione, potremo riportare tutti i nostri dati (rubrica, messaggi sms, foto, video, musica, ecc.) di nuovo sul cellulare.


A questo link vediamo innanzitutto come fare un backup di Android completo.

Dopodichè andiamo a formattare il nostro smartphone o tablet Android così: Andiamo su Impostazioni > Privacy > Ripristino dati di fabbrica. Adesso spuntiamo Ripristina telefono o Formatta telefono.

Si avvierà il procedimento di formattazione. Fatto! Device bello e nuovo: ora possiamo rimetterci tutti i nostri dati di cui avevamo creato una copia di backup.

Migliori offerte Adsl del momento