Philips W6618 cellulare Android con batteria da 5.300 mAh

Uno dei drammi più grandi per il possessore di uno smartphone è da sempre la durata della batteria. I dispositivi diventano sempre più potenti e consumano sempre più energia, Philips ne sa qualcosa ed è per questo che ha creato un nuovo cellulare, il W6618, con una batteria enorme da 5300 mAh che dovrebbe risolvere teoricamente il problema.

Per fare qualche confronto si tratta di una batteria che è più del doppio di quella presente sul Samsung Galaxy S5 uscito poco fa ed ha una capacità molto simile a quella delle batterie adottate dai Tablet. La cosa più interessante è che nonostante le dimensioni, lo spessore del cellulare non aumenta molto: è infatti di soli 1,16 cm. Forse cambia il peso ma non è molto rilevante.

Non rilevante perchè il Philips W6618 ha molte caratteristiche interessanti oltre la batteria e sono:

  • Display da 5 pollici con risoluzione da 540 x 960 pixel;
  • Processore MediaTek Quad-core da 1.3 Ghz;
  • RAM da 1 GB;
  • Memoria interna: 4 GB espandibili con schede di memoria micro SD;
  • Sistema operativo: Android 4.2 Jelly Bean.

Nessuna informazione invece ancora per le due fotocamere del telefono. Importante caratteristica è il Dual Sim con il quale si possono usare due sim contemporaneamente. Se Philips ha realmente ottimizzato anche il sistema operativo, e le relative applicazioni, per usare meno energia si dovrebbe vedere il primo dispositivo Android mostruoso in prestazioni di durabilità.

Ma sarà davvero così oppure è solamente una trovata commerciale? Purtroppo non si può dirlo e nemmeno farci girare sopra un test perché attualmente il cellulare Android è commercializzato solamente in Cina ad un prezzo di 250 euro. Non si sa se Philips vorrà commercializzarlo anche in Europa e resto del mondo.

Migliori offerte Adsl del momento