Samsung Galaxy S5 aggiunte funzioni anti-ladro

I furti di cellulari stanno aumentando sempre di più. È un dato di fatto: per molti ladri è diventato più proficuo rubare smartphone di fascia alta e rivenderli successivamente su eBay, oppure per strada, per farsi qualche soldo. Questo fenomeno si è espanso soprattutto in America dove Samsung ha deciso di prendere dure contromisure.

Al costo di rendere il cellulare leggermente meno veloce all’accesso, ha aggiunto ben due funzioni anti ladro che non solo bloccheranno completamente il terminale in caso di furto ma permetteranno al proprietario, magari accompagnato anche dalla polizia, di ritrovare efficacemente il dispositivo ovunque si trovi.

Ecco quali sono le due funzioni:

  • Reactiovation Lock: questa funzione è molto simile a quella già presente nell’iPhone e, alla richiesta di un reset di fabbrica del cellulare non autorizzato,  richiede l’accesso (con i propri username e password)  al proprio accounting Samsung. In questo modo il ladro non può cancellare tutte le informazioni del telefono e riutilizzarlo con delle nuove se prima non si identifica.
  • Find my Mobile: questa funzione permette all’utente di tracciare la posizione GPS del proprio cellulare e bloccarlo. Inoltre può farlo suonare per un minuto con un’assordante suoneria ad altissimo volume, per esempio per capire dove si trova una volta raggiunta la sua possibile locazione GPS.

Per il momento questo update verrà adesso disponibile a tutti quanti i Samsung Galaxy S5 rivenduti con i gestori telefonici americani Verizon Wireless e US Cellular. Niente conferme invece per possibili aggiornamenti per la versione sbrandizzata e per quella disponibile negli altri paesi, tra cui l’Europa. Sarà forse reso disponibile dopo un lungo periodo di test sul suolo americano.

Migliori offerte Adsl del momento