Come adattare micro sim a nano sim

Hai finalmente comprato il nuovo iPhone, ti accingi a inserire la micro sim nello slot, ma… ti accorgi che non va bene! Ma come, in negozio non ti hanno detto che sul nuovo iPhone le micro sim non sono più adatte e si sono rimpicciolite a nano sim? Va bene dai, puoi ovviare a questo problema: puoi tagliare la tua micro sim e farla diventare nano.

Non é un’operazione difficile e neanche rischiosa, a patto che tu segua con molto scrupolo i passi di questa guida: in pochi e semplici passaggi scoprirai come adattare micro sim a nano sim, per poterla trasformare e finalmente usare con il tuo nuovo iPhone o iPad, senza perdere dati e contatti salvati nella rubrica.

1. Prima di tutto collegati a questo sito e clicca su This Page (scritto in verde, nel passo 1). Si aprirà un documento PDF contenente uno schema. Clicca sulla voce Stampa dal menu del tuo browser: stampalo su un normale foglio A4 e assicurati che lo zoom della stampa sia impostato su 100%.

2. Una volta stampato il documento, appoggia la tua micro SIM sul disegno MicroSIM (3FF) to NanoSIM (4FF) e fai combaciare perfettamente la scheda.

3. Aiutandoti con una riga e un pennarello, segna i punti in cui tagliare la scheda.

4. Taglia con le forbici la micro SIM nei punti segnati (non tralasciare il taglietto diagonale). Attenzione a non tagliare la parte con il chip: questo passaggio è molto delicato e se non eseguito correttamente potrebbe ottenere l’effetto contrario, ossia danneggiare la tua sim.

5. Inserisci la nano sim nell’iPhone: vedrai che se hai eseguito i passi perfettamente, la tua scheda sarà subito riconosciuta.

Migliori offerte Adsl del momento