Huawei Ascend Y530 prezzo e recensione

Huawei Ascend Y530 è il nuovo smartphone Android di fascia bassa ma con una scheda tecnica che non vuole affatto essere una scartina: troviamo infatti un display con diagonale da 4.3 pollici, un processore dual core, ed insieme ad Android 4.3 Jelly Bean l’apprezzatissima interfaccia personalizzata proprietaria Huawei Emotion UI.

Questo nuovo cellulare, in uscita al prezzo di 129 euro, rappresenta una scelta da tenere sicuramente in considerazione se si cerca un device entry level che offra un’esperienza completa senza dover spendere grossi capitali. Scopriamo i limiti e i punti di forza di Huawei Ascend Y530 in questa recensione.

Lo schermo misura 4.3 pollici di diagonale ed ha una risoluzione WVGA ossia 854×480 pixel. Sulla scocca (le cui dimensioni sono di 132,5 x 67 x 9,3 millimetri per un peso di 145 grammi) troviamo una fotocamera posteriore da 5 MP dotata di Flash Led e videorecording, una frontale VGA per videochiamate e autoscatti e uno slot per microSD. Il cuore pulsante é un Qualcomm Snapdragon 200 MSM8210 dual core con una frequenza di 1.2GHz coadiuvato da 512 MB di RAM e 4 GB di ROM.

Caratteristiche complete anche sul fronte connettività: si naviga infatti ad alta velocità via HSDPA, non manca il Wi-Fi 802.11 b/g/n, il Bluetooth 4.0 e un’antenna GPS. La batteria è da 1750 mAh, sufficiente per mantenere il telefono sino a fine giornata. Huawei Ascend Y530 é disponibile con colori mixati: nero e grigio, nero e rosso, nero e giallo, oppure, infine, bianco e grigio.

Non mancano neanche alcuni limiti: il prezzo è di 129 euro e sarebbe stato più apprezzato un costo di 99 euro (anche se non sono assolutamente da escludere promozioni in futuro). Il display non è HD, la Ram da 512 MB è piuttosto limitata: occorrerebbe almeno da 1 GB.

Migliori offerte Adsl del momento