iPhone, come fare il backup completo

Avete un Apple iPhone e vi interessa sapere come fare il backup completo? O magari avete appena acquistato il nuovo iPhone 5S e volete trasferire tutte le impostazioni, i giochi e le applicazioni dal vostro modello vecchio di iPhone a quello nuovo? Nessun problema, in questa guida vi spieghiamo in maniera dettagliata come fare per effettuare e trasferire il backup completo di ogni modello di Apple iPhone.

Per chi non lo sapesse, il backup completo consiste in una copia 1:1 di tutta la memoria del telefono: in un unico file non vengono copiati soltanto i contatti della rubrica e le impostazioni, ma anche le immagini salvate nell’album fotografico, i video, le applicazioni installate, i giochi, le cartelle, gli sfondi e tanto altro ancora. Effettuare il backup completo è un’operazione caldamente consigliata, da fare almeno una volta al mese per evitare spiacevoli sorprese nel caso un aggiornamento del sistema operativo iOS non vada a buon fine.

Per fare il backup completo del proprio Apple iPhone è necessario seguire dei passi fondamentali: la prima cosa da fare è collegare il telefono al PC tramite cavo USB, avviare il programma iTunes (meglio se aggiornato all’ultima versione disponibile, cliccare qui per il download) e scegliere la schermata relativa al proprio dispositivo.

Di solito la sincronizzazione dei dati avviene in automatico, ma in caso negativo basta fare clic sul pulsante “Sincronizza” in basso a destra o in alternativa cliccare col tasto destro del mouse sul nome del telefono e selezionare la voce “Back Up”. Una volta fatto, scollegate l’iPhone dal PC e collegate il nuovo modello: in iTunes comparirà una schermata che vi chiederà, dopo aver registrato il telefono, se volete effettuare il Setup come nuovo telefono oppure ripristinare un vecchio backup. Scegliete la seconda opzione, premete sul pulsante “Continua” e attendete il termine dell’operazione.

Articolo pubblicato in Settimocell » Notizie » Notizie Apple

Commenti