Come liberare spazio su iPad

Di versioni di iPad ce ne sono tante e tutte generose: il più “piccolo” ha una memoria interna che ammonta a ben 16 GB, poi c’è quello da 32 e addirittura c’è la versione da 64 GB. Probabilmente, se hai comprato l’iPad da 64 GB, non ti servirà mai liberare memoria per fare altro spazio sul disco del dispositivo, ma se hai quello da 16 GB, a un certo punto questo numero potrebbe iniziare a starti un po’ stretto.

Come liberare spazio su iPad e recuperare un bel po’ di memoria? Di seguito una guida dettagliata e semplice su come fared un po’ d pulizia di materiale inutile e sfruttare meglio e al massimo le potenzialità del tuo iPad. Bando alle cianche e mettiti subito al lavoro.

Prima di tutto, devi capire quanta memoria hai occupato: vai su Impostazioni > Generale > Utilizzo nella colonna di destra. Sotto la voce Archiviazione c’è scritta sia la memoria del tuo dispositivo (16, 32 o 64 GB), sia la quantità di memoria ancora a disposizione. Troppa memoria occupata? Ecco come fare un po’ di spazio:

1. Cache delle applicazioni: a volte i dati salvati da un’applicazione, possono pesare più dell’applicazione stessa. Vai in Impostazioni>Generali>Utilizzo: da qui vedrai le app che occupano più spazio. Dopodichè, apri la scheda di un’app e controlla quanta memoria occupano i suoi dati. Per fare un esempio concreto: Instagram pesa solo 21Mb, ma i dati salvati con essa possono raggiungere tranquillamente 1 GB. Altre app possono funzionare allo stesso modo, oppure, al contrario, avere pochi dati ma pesare molto. Nel primo caso é bene cancellare i dati ma non le app.

2. Messaggi SMS e iMessage: non solo i classici messaggi, ma soprattutto quelli inviati con iMessage, possono pesare un bel po': video e foto condivisi non fanno altro che occupare memoria. È consigliabile quindi cancellare vecchie intere conversazioni o singoli messaggi.

3. Safari: come succede con il pc, anche con il browser di iPad si salvano, non volendo, una serie di dati che non fanno altro che occupare memoria. Vai in Impostazioni > Safari ed elimina cookies, dati e cronologia. NB: ricorda che in questo modo perderai account, password, ecc, che dovrai recuperare e reinserire manualmente.

4. Memo vocali: apri l’app Memo vocali ed elimina i messaggi di cui non hai bisogno, oppure, se non vuoi cancellarli, inviarli via e-mail sul pc.

5. iCloud: come ben sai, grazie ad iCloud puoi utilizzare ben 5 GB di spazio online gratis per memorizzare i tuoi dati. I 5 GB gratis stanno per finire? Controlla se ci sono dati inutili e cancellali! Per liberare spazio su iCloud, devi prima di tutto controllare, precisamente, quanta memoria hai occupato e soprattutto, lo spazio occupato da ogni singolo contenuto sincronizzato con il servizio. Per controllare vai su Impostazioni > iCloud dal menu > Archivio e backup >Gestisci archiviazione. In fondo al display troverai una barra colorata indicante lo spazio ancora a disposizione su iCloud.

Per ridurre il numero dei dati sincronizzati online, clicca sul pulsante con il nome dell’iPad (es. iPad di Mario Rossi), comparirà un menu dove cliccare su Mostra tutte le app. Avrai così un elenco in ordine decrescente di tutte le app, da quella che occupa più memoria a quella che ne occupa meno.

Per disabilitare la sincronizzazione di una o più app basta spostare verso sinistra la levetta che si trova a fianco al suo nome e clicca su Elimina.

Fatto: ora il tuo iPad (la guida é valida anche per iPhone) sarà molto più leggero!

NB: per applicare tutte le modifiche apportate, riavvia il dispositivo.

Migliori offerte Adsl del momento