Come trasformare Android in Windows Phone

Android é uno dei sistemi operativi migliori, più performanti e più utilizzati, e su questo sei d’accordo. Però anche il nuovo Windows Phone 8, devi ammettere, non é niente male, soprattutto per quanto riguarda l’interfaccia grafica. Come trasformare Android in Windows Phone ed averli entrami sul tuo cellulare o tablet?

Per mettere Windows Phone su Android non occorrono particolari conoscenze informatiche e neanche il root: la trasformazione è davvero semplice e può farla chiunque, anche chi non ha particolare dimestichezza con gli strumenti informatici. Nella guida di seguito sarà spiegato come fare: in pochi minuti avrai il tuo WP su Android!

Innanzitutto chiariamo che si tratta di una trasformazione meramente estetica, grafica: sul tuo smartphone o tablet rimarrà Android come sistema operativo.

Tutto quello che devi fare é scaricare un’applicazione del tutto gratis, direttamente dal Google Play Store: nello specifico si tratta di un launcher, Launcher 8, questo è il nome dell’applicazione che renderà la homescreen del tutto simile ai telefoni WP8 (ai Nokia Lumia, per intenderci). Grazie a quest’app, potrai:

– aggiungere le piastrelle di dimensioni diverse e cambiarne il colore;
– cambiare il layout della schermata di avvio e lo sfondo;
– inserire widget Android nelle piastrelle;
– impostare il blocco schermo stile WP8;
– scegliere tra più di cento tipi di tema;
– aggiungere funzionalità speciali alle piastrelle, come il tempo, la torci, etc.

Migliori offerte Adsl del momento