Yotafone prezzo e uscita in Italia

I russi di Yota Devices hanno mantenuto la promessa: in uscita il nuovo Yotafone, uno smartphone che nella scheda tecnica in realtà, sembra non aver nulla di particolare rispetto a tutti gli altri device presenti sul mercato, se non per un piccolo dettaglio. Yotafone ha ben due schermi. Esatto, due display su entrambi i lati: una curiosa soluzione che permette di avere, sul lato posteriore, un display E-ink da 4,3 pollici praticamente sempre acceso, sul quale visualizzare email, notifiche e altri documenti di testo.

In questo modo si evita di “svegliare” il display LCD principale: tutto questo si traduce anche in termini di risparmio di autonomia. Una vera novità nel campo smartphone, di cui siamo curiosi di osservare l’impatto che avrà sul pubblico. Di seguito il resto della scheda tecnica e il prezzo del device.


Disponibile al prezzo di 499 euro, nei colori bianco e nero, lo smartphone misura 133,6x67x9,99 mm per un peso di 146 grammi. Il sistema operativo a bordo é Android 4.2.2 Jelly Bean, mentre il cuore pulsante é un processore dual-core da 1,7 GHz accompagnato da 2 GB di RAM e 32 GB di ROM. Il display principale é un LCD HD da 4,3″ con risoluzione 1280×720, mentre quello posteriore é un EPD da 4,3″ con risoluzione 640×360.

Due le fotocamere presenti sulla scocca: una principale da 13 MP dotata di flash a LED e registrazione video a 1080p con 30 fps; l’altra, per le videochiamate, é da 1 MP. Sul fronte connettività troviamo il modulo UMTS/HSDPA, wifi, bluetooth 4.0, A-GPS + Glonass. La batteria da 1800 mAh assicura una buona autonomia, aiutata comunque dal sopracitato sistema del doppio display.

Lo smartphone é sbarcato sul mercato europeo: si può comprare in Danimarca, Finlandia, Norvegia, Svezia e Svizzera, ma al momento, non ancora in Italia.

Migliori offerte Adsl del momento