Scarica la lettera di ripensamento Telecom

Come stabilito anche nelle condizioni di contratto Telecom Italia, il Cliente può esercitare il diritto di recesso entro 10 giorni dalla stipula del contratto, come stabilito dalla legge in materia di contratti a distanza e stipulati fuori dei locali commerciali, secondo le forme e modalità previste dall’art. 64 e seguenti del decreto legislativo 206/2005 (conosciuto anche come Codice del Consumo).

Il cliente quindi, entro 10 giorni dalla stipula del contratto, ha diritto di ripensamento: può infatti inviare Telecom Italia una richiesta di disdetta dell’abbonamento appena stipulato, senza dove pagare alcun costo di penale. Di seguito un modulo lettera di ripensamento Telecom Italia, scaricare e stampare compilata di tutti i dati.

La lettera va inviata a Telecom Italia entro 10 giorni dalla sottoscrizione del contratto, tramite raccomandata A/R. Prima di inviare la lettera dobbiamo telefonare il servizio clienti al 187 e chiedere l’indirizzo a cui spedirla. Il call center é infatti tenuto a fornirci un indirizzo di spedizione, come stabilito nelle condizioni del contratto Telecom. Chiediamo al call center anche un numero di fax, a cui anticipare la lettera.

Spett.e Telecom Italia
Indirizzo

Oggetto: Esercizio del diritto di ripensamento del contratto di abbonamento n.ro ____________

Il sottoscritto/a ______________  residente in _________________ Via ___________ n. _____
con la presente comunica formale disdetta alla proposta  contrattuale di cui sopra,
stipulata in data ________________________

Chiedo inoltre che non venga effettuata la chiusura dei contratti di fornitura con il mio
attuale fornitore.

Eventuali comunicazioni a:

Numero di telefono _____________
Email ________________________

Cordiali saluti
Data e Firma

Allegati: fotocopia del documento di identità.

Migliori offerte Adsl del momento